Google Play Store cambia Look - Ecco come attivare la nuova grafica

Ritorniamo a parlare del play store , nelle ultime ore google ha deciso di rifarsi il look e cambiare veste grafica adeguandosi alla grafica di Android Q, il quale permetterà successivamente anche di attivare la Modalità Scura su tutti gli smartphone supportati.



Questa nuova versione del Play Store non è ancora disponibile per tutti, ed il rollout dell’aggiornamento 15.1.24 non è ancora iniziato ufficialmente ma grazie a questa procedura potrete averlo in anteprima semplicemente seguendo la guida sottostante


Ecco come attivare la nuova grafica di Google Play Store

La procedura è semplicissima una volta scaricato il file apk da questo link non vi resta che installarlo con un qualsiasi File Manager o Gestione File, assicurandovi ovviamente di abilitare l’installazione delle Sorgenti Sconosciute.

Una volta installato, svuotate la cache del Play Store  per vedere i cambiamenti.  Oltre alla nuova interfaccia, lo Store muta la disposizione di alcuni elementi, permettendo di accedere alle varie funzionalità più rapidamente e con meno caos. 

Come svuotare la cache su Android

Recatevi nelle Impostazioni
Tappate su Applicazioni
Tappate sul Play Store
Tappate su Memoria di Archiviazione
Tappate su Svuota cache
Come abilitare l’installazione di sorgenti sconosciute su Android
Questa procedura potrebbe variare a seconda dello smartphone e sistema operativo in uso, solitamente l’abilitazione delle sorgenti conosciute / origini sconosciute vine richiesta al momento dell’installazione di un’app non presente sul Play Store, in altri casi è possibile farlo dalle Opzioni Sviluppatore, per abilitare il suddetto menu segreto procedete come segue:

Recatevi nelle Impostazioni
Tappate su Informazioni sul telefono
Tappate su Informazioni Software
Tappate 7 volte su Versione Build
Tornando al menu principale delle Impostazioni, vedrete comparire Opzioni Sviluppatore, da dove potrete attivare l’installazione di origini o sorgenti sconosciute.

Posta un commento

0 Commenti