Significato Fork in Programmazione - Glossario Informatico per Internet

Una fork in programmazione è la modalità attraverso cui un processo crea in memoria una copia di se stesso: la copia prenderà il nome di processo figlio, mentre il processo originale verrà chiamato processo padre. 


Glossario

Nei sistemi operativi UNIX e Unix-like il processo padre ed il processo figlio possono scegliere le istruzioni da eseguire tramite il valore di ritorno della chiamata di sistema fork(). Il valore di ritorno della chiamata fork() vale 0 nel processo figlio, un numero maggiore di 0 nel processo padre (il valore restituito è proprio il PID del figlio) o un valore minore di 0 nel caso in cui non sia stato possibile creare un nuovo processo (ad esempio per un eccessivo numero di processi attualmente attivi). 

 

Quando un processo effettua la chiamata fork() verrà creato un nuovo spazio di indirizzamento. Comunque, con tecniche di copy-on-write non verrà occupata memoria fisica fino al momento in cui uno dei due processi non effettuerà una scrittura. Il processo figlio avrà una copia esatta di tutti i segmenti di memoria del processo padre. Sia il processo padre che il figlio possono proseguire la loro esecuzione indipendentemente l'uno dall'altro.

Posta un commento

Lascia un commento (0)

Nuova Vecchia