Windows 10 - Come attivare la funzione “Trova il mio dispositivo”



Ritorniamo a parlare di windows 10 , oggi vedremo come attivare la funzione "trova il dispositivo" sul nostro sistema operativo.


Come%2Brimuovere%2Ble%2BApp%2Bdi%2Bsistema%2Bpreinstallate


Questa nuova funzione è stata introdotta con l’aggiornamento di Microsoft Windows 10 che risale allo scorso mese di novembre ha porta con sé la praticissima funzione Trova il mio dispositivo, solitamente collegata esclusivamente a tablet e smartphone.
Si tratta di una features molto utile soprattutto alle persone che hanno la tendenza a perdere o lasciare in giro i propri dispositivi. Se, per quanto concerne i desktop il problema non sussiste, per i portatili tale funzione può comunque rendersi molto utile. 
Vediamo come attivare e gestire Trova il mio dispositivo su Windows 10 , tutto quello che devi fare è seguire i passi elencati nella guida sottostante

 Ecco come attivare la funzione “Trova il mio dispositivo”

 Trova il mio dispositivo è individuabile attraverso le tante voci presenti in Impostazioni – Aggiornamento e sicurezza. Per effettuare l’attivazione è necessario seguire questi passaggi




  • andare su Start – Impostazioni – Aggiornamento e sicurezza
  • cliccare su Trova il mio dispositivo
  • nella schermata risultante è possibile vedere un grande pulsante con la dicitura Modifica sotto l’intestazione Trova il mio dispositivo impostato come disabilitato
  • attivare dunque la funzione tramite il tasto modifica, settando lo stesso come attivato
  • così facendo, si dovrebbe essere attivata una voce nella stessa pagina, ovvero Attiva l’impostazione di posizione
  • cliccando sulla stessa, si ha accesso a tutte le varie opzioni in grado di personalizzare l’individuazione del dispositivo andato eventualmente perduto 

Per verificare che la funzione lavori correttamente, è consigliabile effettuare un piccolo test. In tal senso, è consigliato accedere al proprio account Windows attraverso questo link. Una volta utilizzate le credenziali per entrare, dovrebbe essere possibile individuare il computer su cui è stata attivata la funzione nella lista I tuoi dispositivi
Nel caso non si conosca il nome assegnato al proprio dispositivo, vi è un modo per individuarlo (e dunque verificare la sua presenza tra i computer monitorati dal servizio). In tal senso è necessario andare in Start – Sistema. Da qui, aprendo la finestra del Pannello di controllo, è possibile individuare la voce Nome Computer.



Prima di concludre ci teniamo a precisare che tale funzione Trova il mio dispositivo di Windows 10, risulta al momento ancora alquanto limitata rispetto a quanto proposto sulle piattaforme mobile.  Anche perchè, non permette di far emettere suoni ai dispositivi o di bloccare gli stessi, tanto meno di cancellare i dati in caso di urgenza. 
Di fatto dunque, si tratta di una funzione interessante solo per gli sbadati che non riescono a trovare il proprio laptop. Confidiamo nei prossimi aggioramenti.

Posta un commento

0 Commenti