Breaking

lunedì, aprile 13, 2020

Carta d’identità elettronica CieID - Ecco come si usa l’applicazione per accedere ai servizi della Pubblica amministrazione

Carta d’identità elettronica CieID - Come accedere ai servizi della Pubblica amministrazione

In Italia oltre il 90% de i Comuni è in grado di erogare la Carta d’identità elettronica e circa 14 milioni e mezzo di italiani l’hanno già ritirata in occasione del rinnovo di quella scaduta o perché costretti a farne una nuova dopo un furto o uno smarrimento. 

Ma vediamo come funziona e a quali servizi si può accedere.La CieID è l’app sviluppata dal Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano per l’accesso, tramite Carta d’identità elettronica (CIE 3.0), ai servizi delle Pubblica amministrazione e a quelli erogati dagli Stati membri dell’Unione Europea. 

L’applicazione è attualmente disponibile soltanto per smartphone con sistema operativo Android 6.0 e successivi. Presto sarà possibile utilizzare anche altri browser e terminali basati su sistema operativo IOS. La modalità Desktop consente i sistemi operativi Microsoft, Linux e MacOS.

L’applicazione CiedID in sostanza permette allo smartphone di dialogare con la carta d’identità elettronica e di inviare i dati anagrafici al sito dell’ente nel quale si vuole accedere.

CieID e Carta d’Identità elettronica: come si utilizzano

Per utilizzare la app CieID, per prima cosa bisogna scaricarla da Google Play (puoi farlo da qui). Dopo averla avviata, nel caso della prima volta, bisogna registrare la propria Carta d’Identità elettronica inserendo il PIN di otto cifre la cui prima metà è stata consegnata dal Comune in occasione della richiesta del documento d’identità, la seconda metà invece alla consegna dello stesso. Completata l’operazione, accedendo tramite browser Chrome sul sito dell’ente d’interesse si potrà facilmente autenticarsi tramite la Carta d’identità selezionando la voce «Entra con CIE». Cliccandoci sopra si aprirà automaticamente l’app CieID.

Per identificarsi sul sito online di una P.A. con la Carta d’identità elettronica e l’app CieID ci sono tre possibili diverse modalità:

1) tramite smartphone;

2) tramite il computer utilizzando lo smarphone come una smartcard contactless;

3) tramite il computer con un lettore di smartcard contactless :


1) Accedere con Carta d’Identità Elettronica tramite smartphone

Per accedere al servizio direttamente con lo smartphone su un sito della P.A., ad esempio quello dell’Inps, bisogna cliccare sul bottone «Entra con Cie» e, successivamente, digitare il PIN. A questo punto si dovrà appoggiare la Carta d’identità elettronica nella parte posteriore del telefonino, vicino alla batteria, e tenerla in quella posizione fino a quando non compare la schermata del sito online della P.A. che avverte della ricezione dei dati personali del possessore della Carta d’identità elettronica.

2) Accedere utilizzando lo smartphone come lettore di smartcard contactless

Una soluzione ibrida, tra l’accesso con smartphone e quello con lettore di smartcard contactless, prevede di usare il telefonino come se fosse lui stesso un lettore. Dopo aver lanciato la app CieID, dal sito dell’ente nel quale si vuole accedere, si deve cliccare sul bottone «Prosegui con smartphone» 

2) L’inserimento del numero di serie

Una nuova schermata richiede di inserire il numero di serie della Carta d’identità elettronica e di convalidare ciccando sul tasto «Procedi» 

2) Il codice QR

La nuova schermata mostra un codice QR che va scansito appoggiando la Carta d’Identità nella parte posteriore del telefonino. A questo punto, bisogna inserire il codice temporaneo (OTP), che compare sull’app, nello spazio in basso a destra della videata (vedi immagine qui sotto). Dopo aver cliccato sul tasto «Procedi», un’ultima schermata avvertirà che i dati personali stanno per essere inviati al sito dell’ente sul quale si vuole accedere.


Nessun commento:

Posta un commento