Ticker

6/recent/ticker-posts

Header Ads Widget

TECNOLOVEZ-1

Windows 10 KB4579311 - Disponibile il secondo aggiornamento cumulativo di ottobre 2020

Ritorniamo a parlare di windows 10 ,  da poche ore è stato reso disponibile il secondo aggiornamento cumulativo di Ottobre per Windows 10.  


L’aggiornamento cumulativo, scaricabile da tutti gli utenti di Windows 10 May 2020 Update, prende il nome di KB4579311e porta con sé ulteriori correttivi, miglioramenti della stabilità, della sicurezza e dell’esperienza di aggiornamento a Windows 10.


Elenco correzioni e miglioramenti Windows 10 Build 19041.572

Aggiunge una notifica a Internet Explorer 11 che informa gli utenti della fine del supporto per Adobe Flash a dicembre 2020. Per ulteriori informazioni, vedere KB4581051 .
Aggiorna un problema che causa l’interruzione del funzionamento dei giochi che utilizzano l’audio spaziale.
Riduce le distorsioni e le aberrazioni nei display montati sulla testa (HMD) di Windows Mixed Reality.
Assicura che i nuovi HMD Windows Mixed Reality soddisfino i requisiti minimi delle specifiche e impostino una frequenza di aggiornamento predefinita di 90 Hz.
Aggiunge il supporto per alcuni nuovi controller di movimento Windows Mixed Reality. 
Aggiunge una notifica a Internet Explorer 11 che informa gli utenti della fine del supporto per Adobe Flash a dicembre 2020. Per ulteriori informazioni, vedere KB4581051 .
Risolve un problema con la modalità IE di Microsoft Edge che si verifica quando si abilita Configura rilevamento blocco avanzato per la modalità Internet Explorer in Microsoft Edge.
Risolve un problema che, in alcuni casi, impedisce la visualizzazione della barra della lingua quando l’utente accede a una nuova sessione. Ciò si verifica anche se la barra della lingua è configurata correttamente.


Risolve un problema che non riesce a riconoscere il primo carattere della lingua dell’Asia orientale digitato in un DataGrid di Microsoft Foundation Class Library (MFC).
Risolve un problema che impedisce di riconnettersi a una sessione chiusa in precedenza perché quella sessione è in uno stato irrecuperabile.
Risolve un problema a causa del quale i giochi che utilizzano l’audio spaziale smettono di funzionare.
Risolve un problema con l’oggetto Criteri di gruppo (GPO) CleanupProfiles. Dopo aver aggiornato il sistema operativo, quando si configura l’oggetto Criteri di gruppo CleanupProfiles, non riesce a rimuovere i profili utente inutilizzati.
Risolve un problema in cui la selezione di Ho dimenticato il PIN da Impostazioni> Account> Opzioni di accesso non riesce in una distribuzione di Windows Hello for Business locale.
Aggiorna le informazioni sul fuso orario 2021 per le Fiji.
Risolve un problema che influisce sulla capacità di System Center Operations Manager (SCOM) di Microsoft di monitorare il carico di lavoro di un cliente.
Risolve un problema che causa interruzioni di riga casuali quando si reindirizza l’output di errore della console di PowerShell.
Risolve un problema con la creazione di report HTML utilizzando tracerpt .
Consente l’esecuzione del DeviceHealthMonitoring Cloud Service Plan (CSP) nelle edizioni Windows 10 Business e Windows 10 Pro.
Risolve un problema che impedisce il trasferimento del contenuto in HKLM \ Software \ Cryptography durante gli aggiornamenti delle funzionalità di Windows.
Risolve un problema che causa una violazione di accesso in lsass.exe quando un processo viene avviato utilizzando il comando runas in alcune circostanze.
Risolve un problema in cui Windows Defender Application Control applica le regole del nome della famiglia di pacchetti che dovrebbero essere solo di controllo.
Risolve un problema che visualizza un errore che indica che una modifica del PIN della smart card non è riuscita anche se la modifica del PIN è riuscita.
Risolve un problema che potrebbe creare oggetti directory dell’entità di sicurezza esterna duplicati per utenti autenticati e interattivi nella partizione del dominio. Di conseguenza, gli oggetti directory originali hanno “CNF” aggiunto ai loro nomi e vengono alterati. Questo problema si verifica quando si promuove un nuovo controller di dominio utilizzando il flag CriticalReplicationOnly .
Aggiorna la configurazione del riconoscimento facciale di Windows Hello per funzionare bene con le telecamere con lunghezza d’onda di 940 nm.
Riduce le distorsioni e le aberrazioni nei display montati sulla testa (HMD) di Windows Mixed Reality.


Assicura che i nuovi HMD Windows Mixed Reality soddisfino i requisiti minimi delle specifiche e impostino una frequenza di aggiornamento predefinita di 90 Hz.
Risolve un problema che causa un errore irreversibile su un host Hyper-V quando una macchina virtuale (VM) emette uno specifico comando SCSI (Small Computer System Interface).
Risolve un problema che potrebbe causare il fallimento dei tentativi di associare un socket a un socket condiviso.
Risolve un problema che potrebbe impedire l’apertura delle applicazioni o causare altri errori quando le applicazioni utilizzano le API di Windows per verificare la connettività Internet e l’icona di rete visualizza in modo errato “Nessun accesso a Internet” nell’area di notifica. Questo problema si verifica se si utilizza un criterio di gruppo o una configurazione di rete locale per disabilitare il rilevamento attivo per l’indicatore di stato della connettività di rete (NCSI). Ciò si verifica anche se il sondaggio attivo non riesce a utilizzare un proxy e il sondaggio passivo non riesce a rilevare la connettività Internet.
Risolve un problema che impedisce a Microsoft Intune di sincronizzarsi su un dispositivo utilizzando il provider di servizi di configurazione (CSP) della rete privata virtuale versione 2 (VPNv2).
Sospende caricamenti e download dai peer quando viene rilevata una connessione VPN.
Risolve un problema che impedisce agli strumenti di gestione di Microsoft Internet Information Services (IIS), come IIS Manager, di gestire un’applicazione ASP.NET che ha configurato le impostazioni dei cookie SameSite in web.config .
Risolve un problema con ntdsutil.exe che impedisce di spostare i file di database di Active Directory. L’errore è “Spostamento del file non riuscito con origine <original_full_db_path> e destinazione <new_full_db_path> con errore 5 (Accesso negato)”.
Risolve un problema che segnala erroneamente che le sessioni LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) non sono sicure nell’ID evento 2889. Ciò si verifica quando la sessione LDAP viene autenticata e sigillata con un metodo SASL (Simple Authentication and Security Layer).
Risolve un problema a causa del quale i dispositivi Windows 10 che consentono a Credential Guard di non superare le richieste di autenticazione quando usano il certificato del computer.
Ripristina l’attributo costruito in Active Directory e Active Directory Lightweight Directory Services (AD LDS) per msDS-parentdistname .
Risolve un problema a causa del quale le query su chiavi di grandi dimensioni su Ntds.dit non riescono con l’errore “MAPI_E_NOT_ENOUGH_RESOURCES”. Questo problema potrebbe far sì che gli utenti vedano una disponibilità limitata della sala riunioni perché l’interfaccia MAPI (Messaging Application Programming Interface) di Exchange non è in grado di allocare memoria aggiuntiva per le convocazioni di riunione.
Risolve un problema che genera in modo intermittente eventi di controllo del risponditore OSCP (Online Certificate Status Protocol) (5125) per indicare che una richiesta è stata inviata al servizio Risponditore OCSP. Tuttavia, non vi è alcun riferimento al numero di serie o al nome di dominio (DN) dell’emittente della richiesta.
Risolve un problema che visualizza strani caratteri prima dei campi giorno, mese e anno nell’output dei comandi della console.


Risolve un problema a causa del quale lsass.exe smette di funzionare, il che attiva un riavvio del sistema. Questo problema si verifica quando i dati di riavvio non validi vengono inviati con un controllo di ricerca impaginato non critico.
Risolve un problema che non riesce a registrare gli eventi 4732 e 4733 per le modifiche all’appartenenza al gruppo locale di dominio in determinati scenari. Ciò si verifica quando si utilizza il controllo “Modifica permissiva”; ad esempio, i moduli PowerShell di Active Directory (AD) utilizzano questo controllo.
Risolve un problema con il driver CSVFS (Microsoft Cluster Shared Volumes File System) che impedisce l’accesso dell’API Win32 ai dati di SQL Server Filestream. Ciò si verifica quando i dati vengono archiviati in un volume condiviso del cluster in un’istanza del cluster di failover di SQL Server, che si trova su una macchina virtuale di Azure.
Risolve un problema che causa un deadlock quando i file offline sono abilitati. Di conseguenza, CscEnpDereferenceEntryInternal mantiene i blocchi padre e figlio.
Risolve un problema che causa il fallimento dei processi di deduplicazione con errore di interruzione 0x50 quando si chiama HsmpRecallFreeCachedExtents () .
Risolve un problema a causa del quale le applicazioni smettono di funzionare quando utilizzano le API di condivisione del desktop remoto di Microsoft. Il codice di eccezione del punto di interruzione è 0x80000003.
Rimuove la chiamata HTTP a www.microsoft.com che il client desktop remoto ( mstsc.exe ) effettua alla disconnessione quando si utilizza un gateway desktop remoto.
Risolve un problema con la valutazione dello stato di compatibilità dell’ecosistema Windows per garantire la compatibilità di applicazioni e dispositivi per tutti gli aggiornamenti di Windows.


Aggiunge il supporto per alcuni nuovi controller di movimento Windows Mixed Reality.
Risolve un problema a causa del quale le app che utilizzano Dynamic Data Exchange (DDE) smettono di rispondere quando tenti di chiudere l’app.
Aggiunge un token di dispositivo di Azure Active Directory (AAD) inviato a Windows Update (WU) come parte di ogni analisi WU. WU può utilizzare questo token per richiedere l’appartenenza a gruppi che hanno un ID dispositivo AAD.
Risolve un problema relativo all’impostazione del criterio di gruppo “Limita delega delle credenziali a server remoti” con la modalità “Limita delega delle credenziali” sul client RDP (Remote Desktop Protocol). Di conseguenza, il servizio Terminal Server tenta di utilizzare prima la modalità “Richiedi protezione credenziali remote” e utilizzerà solo “Richiedi amministratore con restrizioni” se il server non supporta “Richiedi protezione credenziali remote”.
Risolve un problema nel sottosistema Windows per Linux (WSL) che genera un errore “Elemento non trovato” quando si tenta di avviare WSL.
Risolve un problema con alcuni modem WWAN LTE che potrebbero non mostrare alcuna connessione Internet nell’area di notifica dopo il risveglio dallo stato di sospensione o ibernazione. Inoltre, questi modem potrebbero non essere in grado di connettersi a Internet.

Post a comment

0 Comments