Type Here to Get Search Results !

Confronto Scope Elettriche Senza Filo - Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected VS Rowenta X-PERT 3.60

Ritorniamo a parlare di dispositivi dedicati alla pulizia, oggi invece della solita recensione singola, vogliamo fare un confronto tra due scope elettriche senza fili, ovvero la Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected della Cecotec e la Rowenta X-PERT 3.60

Si tratta di due scope elettriche senza fili, che anche se a primo impatto possono sembrare "simili" , sono completamente diverse, pertanto cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche di entrambi e quali sono i fattori da tenere in considerazione.

Ma prima di entrare nel pieno di questo confronto, vediamo quali sono i principali vantaggi  nell'utilizzare una scopa elettrica senza fili 

  • Sono più leggeri degli aspirapolvere a filo;
  • Il loro utilizzo non è limitato dalla lunghezza del filo o dalla vicinanza di una presa di corrente;
  • Sono utilizzabili per lavori di pulizia limitati o particolari;
  • Sono più piccoli, quindi più facili da riporre, e occupano meno spazio;
  • Sono ideali da utilizzare sulle scale dove il filo sarebbe un ingombro;
  • Esteticamente sono decisamente belli da vedere e diventano un vero e proprio complemento d'arredo.
Scegliere una scopa elettrica senza fili, anche se sembra scontato, non è una scelta assolutamente facile, specialmente se non si è addentrati nel settore, proprio per questo in primis bisogna stabilire che tipo di utilizzatore sei e quale sono gli accessori indispensabili per le tue personali esigenze.

Bando alle ciance, vediamo allora quali sono le differenze tra questi due modelli e quali sono le principali caratteristiche.

Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected VS Rowenta X-PERT 3.60 Animali Kit

Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected e Rowenta X-PERT 3.60 sono due aspirapolveri verticali, creati rispettivamente dalle aziende Cecotec e Rowenta.

Entrambi i prodotti promettono sostanzialmente le stesse identiche funzioni, ma come anticipato all'inizio dell'articolo, anche se possono sembrare simili esteticamente, all'atto pratico poi la differenza si fa sentire, su vari punti di vista.

Entrambi vengono fornite con un ottimo packaging, tutto ben costudito ed imballato,e su entrambi le confezioni sono ben raffigurate le principali caratteristiche e funzionalità.

Partiamo con gli accessori disponibili, sulla Rowenta X-PERT 3.60, come potete vedere dalle immagini sottostanti, sono davvero pochi a confronto della Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected 

La qualità costruttiva della Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected, è davvero di ottima fattura, tutti i materiali utilizzati sono molto solidi e forniscono una sensazione di rigidità , mentre con la Rowenta X-PERT 3.60 si percepisce da subito, che le plastiche sono molto più delicate ed economiche.

 

La sostituzione dei vari accessori in dotazione,  per entrambi risulta semplice, grazie ai vari pulsanti di sblocco presenti, su cui i vari pezzi vanno ad agganciarsi.

La Rowenta X-PERT 3.60 a differenza della Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected , ha solo 2 livelli di potenza.

Il modello della cecotec, invece, dispone di ben 4 modalità, tra cui quella automatica, la quale è davvero molto comoda, in quanto è in grado di rilevare in automatico la quantità di sporco e grazie ad i suoi sensori, adatta in automatico l'aspirazione in base alla quantità di sporco rilevato.

La Rowenta X-PERT 3.60 ha una potenza di aspirazione di 100 Watt,  mentre la Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected di ben 230 Watt , con la quale si riesce ad effettuare una pulizia profonda, alla massima potenza e con un basso consumo energetico.

La Rowenta X-PERT 3.60 non ha un display, ed è un' altro punto a suo sfavore, in quanto non è possibile vedere la modalità  di aspirazione prescelta, quindi dovrete accorgervi della potenza selezionata, ascoltando la differenza di rumore emessa dal motore, e di certo non è una soluzione comoda.

L'unità del corpo motore del Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected è molto più grande e generoso del Rowenta X-PERT 3.60, infatti troviamo una notevole differenza di peso tra i due dispositivi, giustificata principalmente per la differenza delle due batterie e dal motore presente sui due dispositivi.

La scelta della valutazione del peso della scopa, è una questione personale e soggettiva, quindi sta a te decidere, se scegliere una scopa elettrica più facile da sollevare ma meno potente, o una più potente ma un po’ meno pratica.

La rumorosità di entrambe le scope è tutto sommato nella norma, e si assesta intorno agli 88 dB.

Entrambe sono dotate di filtro hepa, ma il modello della cecotec è molto più grande e facile da pulire, e da estrarre dal corpo motore.


Ci teniamo a ricordarvi che per lavare i filtri non bisogna utilizzare detergenti per evitare di rovinarli. Il filtro dell’aspirapolvere si può lavare facilmente a mano con della semplice acqua fredda, dopo aver rimosso a mano i ciuffi di polvere più sostanziosi.

Il filtro Hepa può essere lavato ogni sei mesi per un massimo di quattro volte: dopo quattro lavaggi, il filtro deve essere sostituito.

Entrambi i modelli nella parte frontale, sono dotate di una comoda luce a led , grazie alla quale è possibile individuare, polvere e briciole anche negli spazi più angusti e scuri di casa.

Per molti potrebbe risultare un dettaglio trascurabile, ma queste piccole luci LED posizionate sul davanti della spazzola ,sono comode e decisamente utili per vedere meglio la polvere e lo sporco sul pavimento, così come per constatare di aver aspirato tutto l’aspirabile.

Infine parliamo del fattore forse più importante e da tenere in considerazione, ovvero dell'autonomia e di come si comportano le batterie.

Anche su questo punto di vista, è nettamente superiore la Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected, la quale è in grado di arrivare a 90 minuti di utilizzo con una una sola ricarica, mentre la Rowenta X-PERT 3.60 si assesta sui 45 minuti.

Il modello cecotec richiede 2 ore per una ricarica completa , mentre quello della rowenta  ne richiede 4 , praticamente il doppio.

La scelta di avere una batteria che duri di più, è una scelta a non sottovalutare poiché è necessario che la batteria duri a sufficienza per permetterci una pulizia completa. 

Chi ha come l’abitudine di pulire tutti i pavimenti di casa settimanalmente avrà bisogno di una scopa dall’autonomia piuttosto lunga per completare il lavoro, mentre chi ha l’abitudine di pulire solo una stanza per volta potrà trovarsi bene anche con una scopa dall’autonomia breve.

Il confronto è inutile dirlo, ma lo vince ad occhi chiusi la Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected, in quanto è un prodotto nettamente superiore sia per la qualità di costruzione e dei materiali utilizzati, sia per gli accessori disponibili , ma soprattutto per quanto riguarda il risultato finale.


Dopo aver effettuato vari test e averle provate entrambe, per un lungo periodo, vi possiamo confermare che nonostante la differenza sia abissale tra questi due modelli, con entrambi si riesce a pulire tranquillamente con una sola ricarica un appartamento di medie/grandi dimensioni. 


Nel complesso la Rowenta X-PERT 3.60, non è male, ma è un prodotto di base ed economico, e personalmente possiamo confermarvi e ribadirvi che non è paragonabile alla Conga RockStar 2500 Ultimate ErgoWet Connected, in quanto la differenza è notevole.


Il modello della cecotec è completo ed adatto per una pulizia completa della casa , mentre quello della rowenta  il suo utilizzo è limitato, e risulta più idoneo ad una pulizia superficiale.


Come sempre ci teniamo a precisarvi che il nostro è un parare soggettivo, ma ricordate che\ risparmiare qualche euro sull'acquisto di questa tipologia di prodotto, non sempre è la scelta giusta e quella conveniente.

Tags

Posta un commento

3 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.
  1. Della rowenta l'unica cosa buona che se si rompe qualcosa si trovano facilmente i pezzi di ricambio

    RispondiElimina
  2. Possiedo la Rowenta dura al massimo 25 minuti se mi vabbene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La rowenta vale quello che costa, sinceramente non la acquisterei dinuovo è stata assolutamente una delusione

      Elimina

I commenti saranno pubblicati dopo esser stati verificati dagli amministratori

Top Post Ad

Below Post Ad