Quanto costa un caricabatterie sempre connesso alla presa elettrica?

Tutti si sono chiesti almeno una volta nella vita ma quanto ti costa lasciare il caricabatterie connesso all’elettricità tutto il giorno? Stime precise non se ne possono fare, ma possiamo dirci che un caricabatterie sempre attaccato ti costa almeno due volte. 



La prima volta che paghi per un caricabatterie sempre attaccato alla presa è, come già spiegato, a fine mese in bolletta. Il costo reale in euro dipende dall’assorbimento di energia del caricabatterie, dalla sua qualità costruttiva e, ovviamente, dalla tariffa che paghi per ogni kWh di energia. 
 

Ogni caricabatterie è diverso e ogni tariffa ha il suo costo al kWh, quindi qualunque formula matematica che puoi trovare in rete per calcolare quanto costa lasciare attaccato il caricabatterie alla presa elettrica è sostanzialmente una mezza bufala. Non è fantascienza, però, dire che se i caricabatterie parcheggiati nelle prese elettriche sono tanti, allora la spesa annua potrebbe ammontare a qualche decina di euro. La seconda volta in cui il caricabatterie attaccato ti costa qualcosa è quando il caricabatterie stesso smette di funzionare. Anche se i costruttori di elettronica lo negano, è chiaro che un caricabatterie connesso alla presa e che scalda sta lavorando, sta facendo qualcosa, seppur “al minimo“. Ciò vuol dire che lasciandolo connesso gli stiamo togliendo minuti, ore, giorni interi di vita utile. 

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.