Ticker

6/recent/ticker-posts

Header Ads Widget

TECNOLOVEZ-1

Cancellare i dati del cellulare da remoto in caso di furto o smarrimento

Ritorniamo a parlare di sicurezza , oggi vedremo come cancellare i dati del nostro cellulare da remoto in caso di furto o smarrimento. 



Il procedimento è semplice basta attivare la funzione di localizzazione e il blocco del cellulare in remoto per il semplice fatto che in caso di smarrimento o di furto del device è possibile rintracciare il telefono vedere la posizione in cui si trova e quindi di eseguire determinate azioni in modo da bloccare le attività a chi lo ha rubato come scrivere direttamente un messaggio al ladro, oppure inserire un nuovo codice per bloccare il dispositivo, cancellare i dati al suo interno per tutelare la privacy e tanto altro.  


Per localizzare il tuo telefono Android possiamo utilizzare un servizio gratuito offerto da Google ma prima di poterlo usare è necessario attivare la funzione di localizzazione remota e lo puoi fare andando su Impostazioni Google > Sicurezza > Trova il mio dispositivo quindi impostare la levetta su On


Una volta attivata la funzione di localizzazione remota su Android in caso di furto o smarrimento dello smartphone lo puoi visualizzare andando sul sito Web di Google a questa pagina , logicamente alla richiesta loggarsi lo stesso account di Google che avevi impostato sul telefono. Successivamente  una voltaa entrato nella pagina clicca sul pulsante Accetta nella finestra Trova il mio dispositivo ed il gioco è fatto, dopo alcuni secondi appare la mappa dettagliata che ti fa vedere dove è localizzato il tuo cellulare (solo se il cellulare è accesso in caso fosse spento non si vede nulla). Sempre nella stessa pagina puoi notare alla tua sinistra i comandi disponibili: Riproduci audio ( il dispositivo squilla per 5 minuti anche se è inpostato modo silenzioso), Blocca dispositivo ( per bloccare il dispositivo ed uscire dal tuo account) e Resetta dispositivo ( per cancellare tutti i contenuti salvati sul cellulare).


Una funzione che non bisogna assolutamente sottovalutare e che in determinate situazioni può veramente essere utile sia a bloccare o addirittura ritrovare il nostro dispositivo

Post a comment

0 Comments