Ticker

6/recent/ticker-posts

Header Ads Widget

Web-1

Threads di Instagram - Applicazione di messaggistica per chattare con gli Amici stretti

Da poche ore è stata annunciata una nuova piattaforma di messaggistica, una sorta di ibrido tra Whatsapp e Instagram per sfidare la concorrenza di Snapchat. Così si presenta Threads, l'ultima app di Facebook pensata per «rimanere connessi agli amici più stretti», a brevissimo disponibile su iOS e Android. 


La piattaforma, lanciata giovedì dal colosso di Menlo Park, sarà caratterizzata dalla possibilità di creare uno spazio intimo e privato da condividere soltanto con utenti selezionati. Niente a che fare, dunque, con bacheche pubbliche e messaggi ricevibili da perfetti sconosciuti: su Threads si avrà pieno controllo di chi potrà mettersi in contatto con noi. Una volta installata, l'app andrà associata al proprio account Instagram. I contatti selezionabili su Threads saranno infatti solo quelli già presenti nel suo "fratello maggiore", e in particolare nella lista degli "Amici più stretti". 

Si potranno quindi inviare diversi contenuti, a partire dai classici messaggi. In questo senso, le conversazioni con gli "Amici più stretti" tenute su Threads appariranno anche su Direct, e viceversa. Sarà inoltre possibile inviare foto, video e Storie in maniera ancora più rapida: una volta impostato l'accesso diretto alla fotocamera, basterà aggiungere una lista di collegamenti rapidi da far apparire in tempo reale. La funzione più innovativa è però quella dello "Stato", ereditata da Whatsapp. Su Threads, tuttavia, non solo si potrà selezionare uno Stato suggerito o crearne uno ex novo, ma si potrà anche attivare uno Stato automatico che mostrerà alcune informazioni su dove si trova l’utente (senza però fornire alcuna specifica coordinata di localizzazione) e sullo stato della sua batteria (come su Snapchat).

Come funziona Threads


L'app apre direttamente la fotocamera e consente di aggiungere collegamenti rapidi per condividere foto e aggiornamenti su quello che si sta facendo.
La funzione ”Stato” permette di scegliere tra uno Stato suggerito, crearne uno ex novo o attivare uno Stato automatico, che automaticamente mostra alcune informazioni su dove sei, ma senza alcuna coordinata di localizzazione. Solo gli amici più stretti possono vedere il tuo Stato, che comunque è a tua discrezione attivare/disattivare.
E la privacy? Quest'ultima funzione è stata pensata in modo che sia sempre l'utente ad avere il controllo e decidere se condividere il proprio stato e con chi. Come con l'app principale di Instagram, inoltre, è sempre possibile segnalare in modo semplice e anonimo qualsiasi messaggio che si ritiene violi le Norme della community. 

Posta un commento

0 Commenti