font-the-27-club


Black Friday 2019 - Come riconoscere e come difendersi dalle truffe online

Ritorniamo a parlare di truffe online , come ben sapete mancano davvero poche ore alla giornata del Black Friday e aumentano i rischi per gli utenti, proprio per questo oggi vedremo come riconoscere e come difendersi dalle truffe online. 



Chi ha intenzione di fare acquisti in vista del Natale, o di togliersi uno sfizio approfittando degli sconti, aspetta questi giorni da un bel po’. Ma, come sempre quando c’è un periodo di forti sconti, non è tutto oro quel che luccica e c’è sempre qualche commerciante (online e offline) che tenta di fare il furbo. Per questo bisogna tenere gli occhi aperti, al fine di evitare le truffe. 



Ci viene in aiuto l’Unione Nazionale Consumatori, che ha pubblicato un decalogo con dei buoni consigli per evitare le truffe durante il Black Friday. Si tratta di misure di prudenza sempre valide, che ci possono aiutare sia a fare l’acquisto al prezzo migliore, sia ad evitare problemi in caso avessimo la necessità di sostituire la merce dopo l’acquisto.

Diffidare degli sconti incredibili 
Se un prodotto ha uno sconto eccessivo, superiore al 50% del prezzo nominale, allora è molto probabile che si sia qualcosa sotto. O è uno scarto di magazzino, o il prezzo nominale è stato gonfiato nei giorni e nelle settimane precedenti. 

Confrontare i prezzi 
Se ci interessa un prodotto, faremmo bene a cercarlo in più negozi. Sia online che sotto casa. Non è detto, infatti, che le scarpe che vengono vendute nel negozio A con il 40% di sconto siano realmente più economiche delle stesse scarpe vendute dal negozio B con il 30% di sconto. Più negozi confrontiamo, a parità di articolo, più è probabile risparmiare. 

Scegliere bene il negozio 
Quanto appena detto è sempre valido, ma con una premessa: il negozio scelto per l’acquisto deve essere affidabile. Specialmente in caso di acquisto online, è bene informarsi sull’affidabilità del venditore: quali sono le sue politiche in caso di reso o di merce difettosa? In che tempi e a che costi spedisce la merce? Con che sistema protegge i dati della nostra carta di credito? 



Scegliere bene il prodotto 
Ancora prima di cercare un prodotto, è bene chiedersi se ci serve veramente. Un prodotto inutile acquistato con il 50% di sconto resta un prodotto inutile. Comprare un prodotto al posto di un altro simile, solo perché ha uno sconto maggiore, spesso porta a pentimenti successivi. Insomma: facciamo una bella lista della spesa, ben ragionata, e solo dopo andiamo a cercare il prezzo e il negozio migliore. 

Conserviamo scontrini, fatture, ricevute 
La legge parla chiaro: un prodotto in promozione può essere cambiato entro due mesi se si rivela difettoso. E questo vale sia se lo compriamo su Internet che in un negozio fisico. Naturalmente, però, dobbiamo conservare la ricevuta d’acquisto (scontrino o fattura fisici, o inviato via e-mail). I due mesi, infatti, vanno calcolati dalla data d’acquisto presente sulla ricevuta. Se il venditore non ha un prodotto equivalente da inviarci in sostituzione, allora è tenuto a ridarci i soldi.

Posta un commento

0 Commenti