Come aggiungere Google Home a Samsung SmartThings

Ritorniamo a parlare di domotica e smarthome  oggi vedremo come aggiungere il nostro google home a  Samsung SmartThings , per chi non lo conoscesse ancora si tratta dell'hub di casa samsung che consente di connettere in modalità wireless tutti i dispositivi domestici intelligenti e di utilizzarli insieme. 



Prima di iniziare vediamo quali sono i requisiti per far funzionare e connettere SmartThings e Google Home, ci sono diverse cose che dovresti preparare. Innanzitutto, è necessario scaricare l’app Google Home in modo da poter impostare i dispositivi e l’app SmartThings per personalizzare i dispositivi SmartThings.  



Successivamente dobbiamo andare a creare un account su entrambe le piattaforme. Quindi, assicurati che l’account Google Home sulla tua app per smartphone sia uguale a quello a cui hai collegato il tuo dispositivo Google Home. Infine, assicurati che tutti i dispositivi intelligenti siano collegati alla stessa rete wireless. Ora puoi procedere con il collegamento dei due hub. 

Ecco la procedura per da eseguire per connettere Google Home e SmartThings 

Avvia l’app Google Home.
Tocca l’icona Bussola nella parte inferiore dello schermo.
Seleziona “Impostazioni”.
Vai su “Assistente”.
Premi “Home Control”.
Seleziona il pulsante “Aggiungi” (segno più) nella sezione “Dispositivi”. Si trova nella parte inferiore destra dello schermo.
Scegli “SmartThings”.
Inserisci le informazioni del tuo account SmartThings.
Premi “Avanti”.
Digita la tua password.
Seleziona “Accedi”.
Ora, dovrai selezionare la tua posizione dall’elenco e premere “Autorizza”. Ora, tutti i dispositivi in ​​questa posizione saranno autorizzati.
Tocca “Fine”.
Premi “Ricevuto” quando ti viene richiesto di confermare l’installazione.
Al termine della connessione di SmartThings a Google Home, puoi assegnare determinati dispositivi a stanze particolari all’interno dell’app.

Posta un commento

0 Commenti