GPS Auto - Come funziona un localizzatore GPS per auto



Ritorniamo a parlare di GPS , oggi cercheremo di fare chiarezza su i localizzatori GPS per autoveicoli.




Cosa sono e come funzionano? Un GPS per auto fondamentalmente  non è altro che un dispositivo in grado di individuare la posizione del vostro veicolo su una mappa digitale come Google Maps o Waze, un po' come il navigatore satellitare vi mostra la posizione esatta mentre state guidando. 

Di solito sono abbinati ad un'App dedicata e mettono a disposizione dell'utente un servizio di allarmi via SMS attivabile tramite una SIM card che andrà inserita nel localizzatore stesso. Vi arriverà un messaggio non appena il localizzatore avvertirà un movimento sospetto del veicolo o, se dotato di geofence, sarete avvisati anche quando supererà il perimetro stabilito.




Ci sono dei dispositivi senza fili con batteria ricaricabile che si possono sistemare in diversi punti del veicolo per occultarli. Prendiamo come esempio un'automobile: potete metterli sotto il sedile del passeggero, nel portabagagli o magari sotto la lamiera posteriore. Altri modelli invece vanno collegati direttamente alla batteria dell'automobile dalla quale riceveranno energia e non avranno quindi bisogno di ricariche. Questi sono meno occultabili, visto che si dovranno necessariamente montare nel vano motore. In commercio ci sono anche dispositivi da collegare al sistema di diagnostica del veicolo OBD, ma sono rari e costano di più degli altri. I localizzatori satellitari per auto sono facili da impostare. Dopo aver creato un account personale sul sito web del produttore del dispositivo, è sufficiente attivare il localizzatore GPS per auto e la sincronizzazione. Ora potrai visualizzare le condizioni del tuo dispositivo sul web o tramite app mobile. Sebbene l’installazione all’interno del veicolo vari a seconda del modello scelto, di solito essa non comporta grandi difficoltà. 



Alcuni GPS per Auto si collegano al telaio dell’auto con magneti, altri invece vanno collegati al sistema diagnostico dell’auto e in questo caso richiedono l’aiuto di un elettrauto per essere installati in sicurezza.

Posta un commento

0 Commenti