EMUI 10 - Elenco definitivo degli smartphone che riceveranno l’aggiornamento di sistema

Ritorniamo a parlare di EMUI , la nuova interfaccia proprietaria sviluppata da Huawei sfruttando come base il sistema operativo Android 10.

Da poche ore online è stato reso un comunicato stampa diramato da Huawei in cui si chiarisce in maniera ufficiale e definitiva la lista degli smartphone che riceveranno nel prossimo o immediato futuro il grande update con EMUI 10 e Android 10.
Secondo la comunicazione dell’azienda, la lista, così come riportata, rappresenta anche l’ordine esatto degli smartphone che riceveranno l’update.
Secondo l’ordine quindi i primi a ricevere la EMUI 10 dovrebbero essere i device della serie P30 e Mate 20, seguiti da Nova 5T e Nova 4.
Elenco definitivo degli smartphone che riceveranno l’aggiornamento di sistema


  • P30, P30 Lite e P30 Pro
  • Mate 20, 20 Lite, 20 X, 20 X 5G, 20 Pro e 20 RS Porsche Design
  • Nova 5T
  • Nova 4, 4e
  • P20 e P20 Pro
  • Mate 10, Mate 10 Pro e Mate 10 Porsche Design
  • Mate RS Porsche Design
  • P Smart 2019
  • P Smart+ 2019
  • P Smart Pro
  • P Smart Z

Gli smartphone che non riceveranno EMUI 10

A questa lista se ne affianca comunque una seconda, ovvero quelle dei device che il produttore non intende supportate con una distribuzione ufficiale della EMUI 10 e Android 10.
Il motivo a quanto pare è dovuto al fatto che questi device non godono delle specifiche hardware adatte a supportare tutte le novità apportate dal sistema operativo di Google, e le relative personalizzazione applicate dalla UI realizzata dall’azienda.
  • Honor 9
  • Honor 9 Lite
  • Honor 8X Max
  • Huawei Nova 3
  • Huawei Nova 3i
  • Huawei Y9 (2019)
  • Huawei P20 Lite
Ecco le principali novità introdotte su EMUI 10 
La modalità scura: feature ormai ricorrente introdotta da Windows 10, pensata soprattutto per favorire gli occhi durante le lunghe fasi di utilizzo e ottimizzare la durata delle batteria.
Migliorata l’applicazione della fotocamera, rendendo il suo scorrimento più intuitivo grazie ad una rinnovata barra degli strumenti.
Il nuovo stile grafico Magazine Style: con l’arrivo di questo nuovo aggiornamento arriva anche una nuova interfaccia completamente ridisegnata che ricorda molto lo stile di una rivista, con i contenuti disposti come se fossero una griglia.


Morandi Style: in segno di omaggio al pittore italiano Giorgio Morandi, l’azienda ha introdotto anche una nuova selezione di colori posizionati tra parte superiore del display e quella inferiore, che presentano un ramo assortito di colorazioni studiate per stimolare gli utenti a differenziare la parte informativa e quella interattiva dello schermo. A queste si aggiungono anche delle icone completamente ridisegnate e accompagnate da nuovi o vecchi widget. 

Posta un commento

0 Commenti