Project Sandcastle - Come Installare Android su iPhone 7



Ritorniamo a parlare di Modding , oggi vedremo come installare Android su un iPhone grazie al Project Sandcastle.Prima di proseguire con l'articolo ci teniamo a precisare che al momento il progetto si trova nelle fasi iniziali di sviluppo e ci sono abbastanza limitazioni e che può esser installato solo con iPhone 7 / 7+ e iPod Touch di settima generazione.





Ma di cosa si tratta? Il progetto Sandcastle è opera del team di Corellium, e sono proprio le stesse persone che più di dieci anni fa riuscirono a far partire il sistema operativo Android sul primo iPhone. Dove i sandbox stabiliscono limiti e confini, sandcastle offre l’opportunità di creare qualcosa di nuovo senza porre alcun limite alla tua immaginazione. Il progetto Sandcastle riguarda la costruzione di qualcosa di nuovo sul tuo hardware.

L’iPhone limita gli utenti a operare all’interno di una sandbox. Ma quando acquisti un iPhone, possiedi l’hardware di iPhone. Android per iPhone ti dà la libertà di eseguire un diverso e sistema operativo su quell’hardware. 

Project Sandcastle consente di avviare Android 10 su Apple iPhone 7, iPhone 7 Plus e iPod Touch. Il progetto fa ampio uso del jailbreak di checkra1n, lo stesso tool che viene utilizzato per effettuare il jailbreak del vostro iPhone tramite uno smartphone Android. 

Ci teniamo a ribadire che il progetto è ancora lontano dalla piena maturità, infatti le principali funzioni come Bluetooth, audio, connettività cellulare e fotocamera non funzionano. Inoltre, Project Sandcastle non può fornire una build di Android con i GMS inclusi e non esiste alcun modo per eseguirne il flash separatamente. L’installazione di Android in sé non è permanente, quindi perderete i vostri dati e il vostro sistema operativo Android al riavvio.

Il team sta lavorando per espandere il progetto agli altri iPhone inclusi nel jailbreak di checkra1n, ma per ora ci si è limitati a questi tre soli dispositivi. Il lato positivo è che le vulnerabilità che sono state utilizzate per effettuare il jailbreak e, di conseguenza, Project Sandcastle, sono estremamente improbabili da risolvere. Per questo motivo i metodi utilizzati funzioneranno teoricamente in perpetuo sull’intera gamma di iPhone.



Sicuramente è un progetto da non sottovalutare e che sicuramente continueremo a seguire. Per ulteriori informazioni potrete seguire tutti gli aggiornamenti direttamente sul sito ufficiale del progetto - tramite questo link

Posta un commento

0 Commenti