Tinder - Lancia le videochiamate per gli appuntamenti virtuali

Ritorniamo a parlare di app , questo coronavirus sta letteralmente cambiando tantissimi aspetti delle nostre vite e le app di dating non fanno eccezione. 



Non è affatto semplice intrecciare nuove relazioni ai tempi dei lockdown e delle restrizioni, ed è per questo che gli sviluppatori delle app, come Tinder, hanno ideato e lanciato delle contromosse per evitare che il traffico di utenti non si riduca in modo eccessivo. I dati, comunque, non sembrano mettere in evidenza un clamoroso calo dell'attività degli utenti. Anche se incontrarsi fisicamente è difficile se non impossibile in tante nazioni del mondo, da parte degli utenti, specialmente gli under 30, il desiderio di conoscere gente nuova non è mai scemato. 



Lo dimostrano le tante interazioni registrate da Tinder, che ora offre la possibilità di vedersi e scambiare due chiacchiere anche a chi è costretto a restare a casa. L'app, infatti, ha deciso di lanciare una nuova funzione: quella delle videochiamate, che possono partire una volta che due utenti vengono uniti da un 'match', ovvero si scambiano un 'like' di interesse reciproco. «La nostra è un'app che permette alle persone di conoscersi e incontrarsi ed il servizio, da quando le persone sono costrette a rimanere in casa, si è fatto piuttosto critico. Per questo, nelle prossime settimane, inizieremo a lanciare i video in diretta 'one-to-one'» - si legge in un comunicato di Tinder, riportato da The Verge - «Non sappiamo quanto questa situazione possa durare, ma abbiamo sempre lo stesso desiderio e obiettivo: che i single possano incontrarsi con la persona con cui hanno un interesse reciproco. La nostra speranza è che gli incontri reali possano avvenire presto».

Posta un commento

0 Commenti