WhatsApp - Autenticazione Biometrica Per Accedere Via Desktop

Nelle ultime ore WhatsApp ha annunciato un’importante novità che renderà più sicuro l’utilizzo del servizio di messaggistica su desktop. 

Per il collegamento dell’account con WhatsApp Web e le applicazioni per Windows e macOS è possibile sfruttare l’autenticazione biometrica, una funzionalità da tempo disponibile per l’accesso alle app su Android e iOS.

WhatsApp richiede un numero di telefono, quindi è obbligatorio l’uso dello smartphone. È tuttavia possibile utilizzare il servizio anche su computer, dopo aver effettuato il collegamento tramite la scansione di un codice QR mostrato nel browser o nell’applicazione.

Per evitare accessi non autorizzati e la conseguente violazione della privacy, Facebook ha aggiunto un ulteriore livello di sicurezza, ovvero l’autenticazione biometrica. Se l’utente ha attivato lo sblocco con impronta digitale o riconoscimento facciale nelle impostazioni dell’app mobile, lo stesso processo verrà applicato al collegamento con WhatsApp Web e WhatsApp Desktop, prima della scansione del suddetto codice QR.

La funzionalità sarà attiva per modalità predefinita, quindi chi non vuole sfruttarla deve disattivare l’autenticazione biometrica anche per le app. Tutti i dati relativi al riconoscimento dell’impronta o del volto rimarranno sullo smartphone. Facebook non avrà accesso a nessuna informazione.

La novità sarà disponibile tramite un aggiornamento che verrà rilasciato nelle prossime settimane. L’azienda di Menlo Park ha promesso l’implementazione di altre misure di sicurezza. Una di esse prevede l’invio di una notifica sullo smartphone quando qualcuno effettua l’accesso al servizio da browser o applicazione desktop. 

Fonte: Engadget

Post a Comment

I commenti saranno pubblicati dopo esser stati verificati dagli amministratori

Nuova Vecchia