Type Here to Get Search Results !

Come funzionano le reaction su WhatsApp

Pochi giorni fa ha iniziato a circolare la voce che WhatsApp stesse lavorando su un sistema di reazioni ai messaggi, simile a quello già adottato da Facebook per le reazioni ai post della piattaforma e ai messaggi scambiati all'interno di Facebook Messenger. 

Ora che gli sviluppatori stanno ultimando la funzionalità ne sono emerse alcune schermate che ne chiariscono meglio il funzionamento: a quanto sembra dal materiale più recente trapelato online, per reagire a un messaggio ricevuto su WhatsApp si potranno utilizzare tutte le emoji normalmente a disposizione all'interno dell'app.

Tutte le emoji a disposizione

Le ultime schermate che fanno riferimento alle reazioni su WhatsApp sono state ottenute dalla comunità di WABetaInfo, i cui utenti hanno da tempo accesso alle versioni preliminari dell'app. Dalle foto pubblicate si evince che per reagire a un messaggio sarà sufficiente premere a lungo sulla bolla corrispondente e poi scegliere l'apposita opzione. Le reazioni utilizzabili non saranno limitate alle sei già a disposizione su Facebook e Facebook Messenger (ovvero pollice in alto, cuore, faccina che ride, faccina sorpresa, faccina triste e faccina arrabbiata): il catalogo corrisponderà invece all'intera lista di emoji che si possono utilizzare normalemnte anche per la composizione dei messaggi; inoltre sarà possibile reagire a un messaggio con più di una emoji.

Le reaction nei gruppi

Una volta inviata la reazione desiderata, questa figurerà in calce alla bolla con il messaggio corrispondente. Il numero di reazioni che un dato messaggio può accumulare non ha limiti: oltre alle ultime tre reazioni ricevute, l'indicatore mostrerà un numero relativo al totale inviato dagli utenti fino al massimo di 999+. Questo aspetto è utile nei gruppi con numerosi partecipanti, nei quali una data comunicazione può provocare reazioni contrastanti che vengono così registrate senza bisogno che ognuno diluisca il contenuto della conversazione con un messaggio separato. La novità potrebbe aprire la strada a votazioni e sondaggi informali all'interno delle chat, tenendo però presente che le reaction non saranno anonime: toccando l'indicatore si aprirà una finestra che mostrerà chiaramente chi ha reagito al messaggio, e con quale emoji l'ha fatto.

Fonte Tech Fanpage

Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.

Top Post Ad

Below Post Ad