La Russia è pronta a disconnettersi dalla rete internet globale

La Russia è pronta a disconnettersi dalla rete internet globale

La guerra è a tutto campo ed anche online, da poche ore la Russia ha annunciato, che sta preparando un piano per disconnettersi dalla rete internet globale entro il prossimo 11 marzo. 

La comunicazione è stata divulgata da Nexta Tv, un media bielourusso indipendente, che pubblica due documenti del Ministero dello sviluppo digitale, comunicazione e mass media. 

La voce è confermata anche da fonti esperte in cyber-security, come spiega l’Adnkronos: Mosca ha iniziato i preparativi per trasferire entro 4 giorni tutte le trasmissioni, le connessioni ai server e la gestione dei domini interni su una rete parallela, la intranet nazionale ‘Rucom‘.


Tecnicamente, stando ai documenti inviati dal ministero “alle autorità esecutive federali e alle autorità esecutive dei soggetti della Federazione Russa”, si chiede di “verificare l’accesso degli account personali degli amministratori dei domini dei siti pubblici in rete Internet, aggiornare e (o) rendere più complessa la politica della password” con “l’aggiunta di fattori di autentificazione per gli utenti”, lo spostamento delle trasmissioni ai server di DNS localizzati sul territorio della federazione russa, la cancellazione da pagine HTML tutti i codici Javascript scaricati da risorse estere. Inoltre nel caso i siti utilizzino un hosting estero, le risorse pubbliche andranno spostate verso un hosting russo e si chiede poi di spostare tutti i siti attivi su questa intranet a un dominio ‘.ru’.

Fonte - IlFattoQuotidiano e Adnkronos


Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.