Windows 10 KB5011543 - Disponibile un secondo aggiornamento cumulativo di marzo 2022

Windows 10 KB5011543 - Disponibile un secondo aggiornamento cumulativo di marzo 2022

Ritorniamo a parlare di Windows 10, da poche ore é stato rilasciato da Microsoft un secondo aggiornamento cumulativo di marzo 2022 per il sistema operativo e quelle precedenti.


Questo nuovo e corposo aggiornamento comulativo, è scaricabile da tutti gli utenti di Windows 10 October 2020 Update, May 2021 Update e November 2021 Update prende il nome di  KB5011543 e porta con sé ulteriori correttivi, miglioramenti della stabilità, della sicurezza e dell’esperienza di aggiornamento a Windows 10.

Elenco correzioni e miglioramenti Windows 10 Build 19042.1620, 19043.1620 e 19044.1620

Nuovo! Presentazione dei punti salienti della ricercaI punti salienti della ricerca presenteranno momenti notevoli e interessanti di ciò che è speciale in ogni giorno, come vacanze, anniversari e altri momenti educativi nel tempo sia a livello globale che nella tua regione. Per visualizzare ulteriori dettagli a colpo d’occhio, passa il mouse, fai clic o tocca l’illustrazione nella casella di ricerca.

Per i clienti aziendali, i punti salienti della ricerca presenteranno gli ultimi aggiornamenti dell’organizzazione e suggeriranno persone, file e altro ancora.

I punti salienti della ricerca verranno distribuiti ai clienti di Windows 10 nelle prossime settimane. Stiamo adottando un approccio graduale e misurato. Un’ampia disponibilità si verificherà nei prossimi mesi.

-

Nuovo! Offre la possibilità di modificare il colore dei pulsanti di tipo avviso popup per identificare più facilmente gli scenari critici e di successo per le app che inviano notifiche tramite le notifiche di Windows nel sistema operativo. Questa funzione rende anche le notifiche visivamente più compatte.

Nuovo! Aggiunge un nuovo criterio che espande le prime tre notifiche di un’app per impostazione predefinita nel Centro operativo per le app che inviano notifiche tramite le notifiche di Windows nel sistema operativo. Questa funzione visualizza più notifiche con cui è possibile interagire contemporaneamente.

Risoluzione di un problema che causa searchindexer. exe per bloccarsi durante un’operazione di smontaggio nell’ambiente di installazione di Desktop remoto.

Risoluzione di un problema che interessa searchindexer. exe e impedisce alla ricerca offline di Microsoft Outlook di restituire e-mail recenti.

Risoluzione di un problema che potrebbe disattivare Windows quando si modifica la versione nls (National Language Support) da 6.3 a 6.2.

Risoluzione di un problema in cui i browser moderni non riescono a eseguire correttamente il rendering HTML generato da gpresult/h.

Risoluzione di un problema che causa un’eccezione “Accesso negato” per un file durante un test di PowerShell per AppLocker.

Risoluzione di un problema che potrebbe causare l’interruzione dell’elaborazione delle informazioni di telemetria da parte del Servizio Criteri di gruppo per le preferenze del Registro di sistema di Criteri di gruppo.

Risoluzione di un problema che potrebbe impedire a un criterio di risoluzione delle query del server DNS di funzionare come previsto quando si specificano un nome di dominio completo (FQDN) e condizioni di subnet.

Risolve una perdita di heap in PacRequestorEnforcement che riduce le prestazioni di un controller di dominio.

Risoluzione di un problema che interessa il proxy KDC (Key Distribution Center). Il proxy KDC non è in grado di ottenere correttamente i ticket Kerberos per l’accesso a Key Trust Windows Hello for Business.

Aggiunge il supporto per gli scenari pass-through dell’account Microsoft (MSA) in Azure Active Directory (AAD) Web Account Manager (WAM).

Risoluzione di un problema che registra l’ID evento 37 durante determinati scenari di modifica della password, tra cui le modifiche della password dell’oggetto nome cluster di failover (CNO) o dell’oggetto vco (Virtual Computer Object).

Risoluzione di un problema che potrebbe aggiungere involontariamente una protezione TPM (Trusted Platform Module) quando si utilizza il criterio di abilitazione di Silent BitLocker.

Risoluzione di un problema che impedisce alla finestra di dialogo Controllo dell’account utente di visualizzare correttamente l’applicazione che richiede privilegi elevati.

Risoluzione di un problema a causa del quale il comando Move-ADObject non riesce quando si spostano account computer tra domini. Il messaggio di errore è “Sono stati specificati più valori per un attributo che può avere un solo valore”.

Risoluzione di un problema che impedisce all’evento 4739 di visualizzare i nuovi valori di determinati attributi dopo una modifica dei criteri.

Risoluzione di un problema che impedisce agli utenti di dispositivi Android di accedere ad alcune applicazioni Microsoft, ad esempio Microsoft Outlook o Microsoft Teams. Questo problema si verifica dopo il rollover della firma del token e la decrittografia dei certificati, la reimpostazione della password di un utente o quando un amministratore ha revocato i token di aggiornamento.

Risoluzione di un problema che potrebbe causare l’errore di aggiunta al dominio in ambienti che utilizzano nomi host DNS disgiunti.

Risoluzione di un problema che impedisce al pulsante Indietro della finestra delle credenziali, in cui si accede, di essere visibile in modalità nero a contrasto elevato.

Risoluzione di un problema che impedisce l’accesso alle condivisioni SMB (Server Message Block) utilizzando un indirizzo IP quando è abilitata la protezione avanzata SMB.

Risoluzione di un problema che si verifica quando i valori di Best Practices Analyzer (BPA) per SMB non sono stati aggiornati per piattaforme più recenti.

Risoluzione di un problema che causa 0x1E di errore irreversibile nel server SMB (srv2.sys).

Risoluzione di un problema che causa una mancata corrispondenza tra NetBIOS e i nomi di dominio DNS di Active Directory quando si crea un cluster.

Risoluzione di un problema a causa del quale il redirector NFS (Network File System) smette di funzionare (errore 0x50) quando si converte un file di testo in un PDF.

Risoluzione di un problema noto che potrebbe causare la ricezione di messaggi di errore su una schermata blu in alcuni dispositivi quando tali dispositivi sono associati a dispositivi Bluetooth. Questo problema si verifica quando sono in atto alcuni criteri del provider di servizi di configurazione (CSP) che influiscono sul profilo Bluetooth A2dp.

Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.