Netflix - Stop alla condivisione delle password

Netflix, il colosso del streaming, ha recentemente annunciato un'importante novità per quanto riguarda la condivisione degli account. 


La decisione è stata presa per migliorare il sistema e garantire una maggiore capacità di investimento e sviluppo per la società a lungo termine. La condivisione degli account, che attualmente coinvolge più di 100 milioni di famiglie, rappresenta un problema per Netflix, poiché compromette la capacità dell'azienda di investire in nuovi contenuti e migliorare il servizio offerto agli utenti. 

Pertanto, l'azienda ha deciso di introdurre un'opzione a pagamento per coloro che vogliono condividere il proprio account con amici e familiari. Tuttavia, l'annuncio non è stato ben accolto dagli spettatori e dai milioni di abbonati di Netflix. 

Non è ancora stata fornita una data precisa per l'inizio della nuova opzione, né è stato rivelato quanto essa costerà agli abbonati. Ciò che è certo è che tutti coloro che vorranno condividere la password del proprio abbonamento con altre persone dovranno pagare una somma aggiuntiva, di cui al momento non è nota la cifra precisa. 


Nonostante questo cambiamento, Netflix continuerà a offrire un'ampia gamma di contenuti di alta qualità e un'esperienza di visione senza interruzioni per i suoi abbonati. 

L'azienda si aspetta che questa decisione contribuirà a garantire un futuro sostenibile per il servizio di streaming e per i suoi utenti.

I commenti saranno pubblicati, solo dopo esser stati verificati dagli amministratori.

Nuova Vecchia