Hot Posts

6/recent/ticker-posts

Come utilizzare la funzione Timeshift sul digitale terrestre

Il digitale terrestre rappresenta oggi uno dei principali mezzi di trasmissione televisiva, offrendo una vasta gamma di programmi e servizi che soddisfano le esigenze di un pubblico sempre più vasto e diversificato.

Tra le molte funzionalità offerte dal digitale terrestre, una delle più apprezzate e utili è sicuramente la funzione Timeshift, 

La funzione Timeshift permette infatti di sospendere temporaneamente la trasmissione in diretta di un programma televisivo, consentendo di riprenderla in un secondo momento, magari quando l'utente ha più tempo a disposizione per guardarlo.

Per utilizzare questa funzione, l'utente deve possedere un decoder compatibile con il Timeshift, dotato di un hard disk interno o esterno. Una volta che il decoder è stato configurato correttamente, l'utente può accedere alla funzione Timeshift premendo il tasto apposito sul telecomando del decoder.

L'utilizzo della funzione Timeshift è molto semplice: una volta che il programma televisivo è iniziato, l'utente deve premere il pulsante Timeshift per interrompere la trasmissione. 

A questo punto, la funzione inizierà a registrare il programma in diretta, memorizzandolo sull'hard disk del decoder. L'utente può quindi spostarsi all'interno del programma, andando avanti o indietro a piacimento, come se stesse guardando un DVD.

La qualità della registrazione dipende dalla qualità del segnale digitale ricevuto dal decoder e dalla capacità dell'hard disk utilizzato. In generale, è possibile registrare fino a circa 2 ore di programmazione televisiva, ma questo valore può variare a seconda del decoder e dell'hard disk utilizzato.

La funzione Timeshift può essere molto utile per chiunque abbia difficoltà a seguire un programma televisivo in diretta, per esempio a causa di impegni di lavoro o di studio. Grazie al Timeshift, l'utente può interrompere la trasmissione in qualsiasi momento e riprenderla successivamente, senza perdere un solo minuto del programma televisivo.

Inoltre, la funzione Timeshift può essere molto utile anche per chi vuole rivedere una parte specifica di un programma televisivo o per chi desidera saltare la pubblicità. Grazie alla possibilità di spostarsi avanti e indietro all'interno del programma, l'utente può saltare le parti che non gli interessano o ripetere le parti che ha perso.

In definitiva, la funzione Timeshift è un'ottima funzionalità per chiunque voglia godere appieno della propria esperienza televisiva. 

Grazie alla possibilità di interrompere e riprendere la trasmissione in qualsiasi momento, l'utente può seguire i programmi televisivi in modo più comodo e flessibile, senza perdere nemmeno un minuto del proprio tempo libero.

Posta un commento

0 Commenti