Hot Posts

6/recent/ticker-posts

Come si usano i Canali broadcast su Instagram

Instagram ha recentemente introdotto i "Canali Broadcast" come una nuova funzione, ispirata a Telegram, per aumentare l'interazione tra creator e follower. 


Attualmente, Meta sta testando questa funzione con alcuni creator e prevede di estenderla anche a Messenger. Questo articolo fornisce tutte le informazioni sulla nuova funzione di Instagram.

I "Canali Broadcast" di Instagram sono stati lanciati da Mark Zuckerberg su Meta a partire da febbraio di quest'anno. Questa funzione consente di creare canali pubblici su Instagram a cui solo i follower possono iscriversi gratuitamente e interagire con i creator.

I canali broadcast si basano sulla messaggistica unidirezionale, in cui un utente invia contenuti e gli altri utenti possono leggerli, ma non possono rispondere direttamente. È possibile condividere messaggi di testo, immagini, video e audio. 

Questa funzione può essere utilizzata per condividere materiale inedito, anteprime, curiosità e momenti dietro le quinte, che sono molto apprezzati dai fan degli influencer più popolari.

Attualmente, questa opzione è disponibile solo negli Stati Uniti, mentre in Italia è ancora in fase di test e riservata solo a alcuni creator e account selezionati.

Per utilizzare i Canali Broadcast di Instagram, i creator possono condividere con i loro follower foto, video, messaggi vocali, testi e momenti dietro le quinte. Possono anche creare sondaggi per raccogliere il feedback dei fan. Tutti i membri di un canale possono reagire al contenuto con emoji, in modo simile a quanto già possibile con i messaggi di WhatsApp, e partecipare ai sondaggi. Tuttavia, non è possibile inviare testi e messaggi come risposta diretta.

Per creare un canale broadcast, è necessario toccare l'opzione "Crea canale broadcast" e seguire i seguenti passaggi: inserire un nome per il canale, scegliere un pubblico per il canale, decidere quando termina il canale e scegliere se mostrare il canale sul proprio profilo. Infine, basta toccare "Crea canale broadcast" nella parte inferiore della schermata.

I Canali Broadcast di Instagram consentono ai creator di condividere in modo più diretto e coinvolgente con i loro follower. Questa funzione è stata introdotta da Instagram per offrire un'esperienza simile a quella di Telegram, dove i creator possono comunicare con i loro follower in modo unidirezionale attraverso contenuti come foto, video, messaggi vocali e testi.


È importante sottolineare che i Canali Broadcast sono attualmente disponibili solo negli Stati Uniti, ma sono in fase di test anche in Italia. Al momento, solo alcuni creator e account selezionati hanno accesso a questa funzione nel nostro paese.

Con l'introduzione dei Canali Broadcast, Instagram offre ai creator una nuova opportunità di coinvolgere i loro follower attraverso contenuti esclusivi, anticipazioni e dietro le quinte. Questa funzione può essere particolarmente utile per gli influencer più popolari, in quanto permette loro di condividere materiale esclusivo e stimolare l'interesse dei loro fan.

È importante notare che i Canali Broadcast sono progettati per consentire solo l'interazione unidirezionale, quindi i follower possono visualizzare e reagire ai contenuti con emoji e partecipare ai sondaggi, ma non possono inviare messaggi o rispondere direttamente ai creator. 

Questo crea un ambiente in cui i creator possono condividere i loro contenuti in modo più focalizzato e controllato.

Per creare un Canale Broadcast su Instagram, i creator devono toccare l'opzione "Crea canale broadcast" e seguire alcuni semplici passaggi. Inseriscono il nome del canale, selezionano il pubblico di destinazione, decidono la durata del canale e scelgono se mostrarlo sul proprio profilo. Una volta completati questi passaggi, il Canale Broadcast sarà creato e i creator potranno iniziare a condividere i loro contenuti con i follower.

Si tratta di una nuova funzione che offre ai creator di Instagram un modo innovativo per connettersi e coinvolgere i loro follower in modo più intimo. Sarà interessante osservare come questa funzione si svilupperà e se sarà estesa a livello globale nel prossimo futuro.

Posta un commento

0 Commenti