font-the-27-club

Come aggiornare manualmente i dispositivi Xiaomi

Ritorniamo a parlare di telefonia , oggi vedremo come aggiornare manualmente i dispositivi Xiaomi . La procedura è semplice tutto quello che devi faer è seguire i passi elencati nella guida sottostante.

Tutti i dispositivi Xiaomi possiedono un sistema di aggiornamento OTA che permette l’installazione degli update rilasciati dalla compagnia direttamente dal dispositivo, in maniera automatica. Il sistema OTA vi notificherà la presenza di un aggiornamento software e quando riceverà il consenso provvederà a scaricarlo ed installarlo automaticamente. 
Prima di continuare pero' ci teniamo a precisare che la guida è a puro scopo illustrativo e che tecnolovez non si ritene responsabili di eventuali perdita di dati o malfunzionamenti. Quindi prima di procedere come sempre si raccomanda di effettuare un backup del dispositivo, in quanto spesso l’aggiornamento manuale cancella i dati della memoria interna 

Ecco come aggiornare manualmente i dispositivi Xiaomi 


  • Scaricare l’aggiornamento corrispondente al proprio dispositivo dalla pagina MIUI Downloads, aprendola sul proprio telefono / tablet.
  • Recarsi nelle impostazioni del dispositivo e toccare su “Info di sistema” -> “Aggiornamenti di sistema”.
  • Toccare sui tre puntini in alto a destra e successivamente scegliere dal menù a tendina la voce “Scegli il pacchetto di aggiornamento”.
  • Navigate alla cartella “Downloads” e scegliere lo zip appena scaricato.
  • Il dispositivo verificherà l’aggiornamento e se è tutto in ordine vi chiederà se avete intenzione di procedere.



Ecco fatto, avrete aggiornato manualmente il vostro dispositivo Xiaomi, bypassando l’attesa necessaria al server della compagnia per poter rendersi conto dell’esistenza del vostro dispositivo e quindi inviargli la notifica di aggiornamento. Qualora voleste tornare indietro, badate che con l’introduzione delle politiche Anti-rollback questa operazione NON è consigliata, in quanto potrebbe indurre un hard brick del vostro dispositivo, che necessiterebbe poi del servizio di assistenza tecnica.

Posta un commento

0 Commenti