Come capire se la nostraTV supporta il nuovo digitale terrestre DVB-T2

Ritorniamo a parlare del nuovo digitale terrestre, oggi vedremo come capire se le nostre tv in casa supportano il DVB-T2, ovvero il nuovo standard che l’Italia adotterà per la visione dei canali TV, è sempre più vicino; difatti questo nuovo standard sarà disponibile a partire dal 2022.


La quasi totalità dei telespettatori si interroga su se la propria TV, o decoder, sia compatibile con questo nuovo standard. Per aiutarvi a scoprire se la TV sia da cambiare o meno, in questo articolo vi spiegheremo come capire se la TV supporta il DVB-T2. Per aiutare i telespettatori a capire se i propri decoder e TV siano compatibili o meno con il DVB-T2, sono in arrivo due canali di test appositi. 
Questi “cartelli” saranno disponibili sul Mux Mediaset 4 al canale 200 e sul Mux 1 Rai al canale 100. Come capire se la TV supporta il DVB-T2 Per ricevere questi due nuovi canali vi consigliamo di effettuare una sintonizzazione completa di tutte le frequenze. Una volta fatto ciò, non dovrete far altro che cercare questi due canali. Nel caso in cui la vostra TV o decoder riceva tali segnali, allora vorrà dire che il prodotto in uso non dovrà essere sostituito, poiché già compatibile con il nuovo standard. Se invece tali canali non vengono visualizzati, o se compare il messaggio Numero non disponibile, allora dovrete sostituire il prodotto in uso con uno in grado di supportare il DVB-T2.

Posta un commento

0 Commenti