Ritorniamo a parlare di windows 10 , oggi vedremo come eseguire il backup completo.Per coloro che usano il PC per lavorare o che mantengono innumerevoli quantità di file sul computer, il backup è un passaggio obbligatorio che protegge il tesoro del computer che ha a disposizione.

In poche parole,  eseguire il backup significa creare una copia di backup di file, cartelle e tutto sul dispositivo da salvare su un altro dispositivo .
Tramite questa importantissima procedura, sarai in grado di conservare e ripristinare tutti i file, nel caso in cui il tuo PC o smartphone venga danneggiato improvvisamente.
La copia dei dati può essere eseguita tramite alcuni programmi, che possono ottimizzare e accelerare il processo utilizzando alcune tecniche di backup. Ogni tecnica ha i suoi pro e contro, chiaramente, tu sei quello che sceglie quali usare in base alle tue esigenze




  • Backup completo : stiamo parlando della copia di ogni singolo dato disponibile sul PC. È la pratica più completa e sicuramente quella che richiede più tempo possibile.
  • Backup completo sintetico : archivia i dati dall'ultimo backup completo. Le modifiche non vengono salvate in un file separato ma vengono incorporate nel backup completo precedentemente effettuato.
  • Backup incrementale : praticamente identico al backup completo sintetico. Viene eseguito solo se in precedenza è stata effettuata una copia completa dei dati e memorizza i dati che sono stati precedentemente modificati, tralasciando quelli che non hanno subito alcuna modifica. È meno complesso e crea file più piccoli.
  • Backup differenziale : molto simile al backup incrementale  , ma salva tutti i dati che sono stati salvati nel backup completo.

Come eseguire il backup 

Se eseguito periodicamente, il backup può davvero salvare la "vita" dei file che ti interessano di più. È giunto quindi il momento di spiegare come creare una copia dei dati e quali programmi utilizzare per eseguirli al meglio e completamente gratuitamente.

Crea una copia dei dati tramite Windows 10

Se  hai installato Windows 10 e manifesti la necessità di creare una copia dei file contenuti nel tuo PC, puoi usufruire di una funzionalità facile da usare. Stiamo parlando di Cronologia file , uno strumento molto valido che preferisce un  backup incrementale . Per utilizzare la funzione, è necessario:
  • Fai clic su  Start  e l'icona a forma di ingranaggio immediatamente sopra.
  • Seleziona la voce  Aggiornamento e sicurezza  e subito dopo il  backup
  • Fare clic su  Aggiungi unità  per selezionare il dispositivo fisico in cui salvare la copia dei dati, sia sul disco interno che sul dispositivo esterno.
  • A questo punto, Windows creerà un backup di tutte le cartelle di sistema.




Se si desidera personalizzare i tempi, per quanto tempo conservare i dati o aggiungere e rimuovere file, è possibile farlo facendo clic su  Altre opzioni. Se è necessario ripristinare un backup precedente sul PC, è possibile procedere facendo clic su  Vai al backup precedente.