WhatsApp - Numeri di telefono in chiaro indicizzati su Google



Ritorniamo a parlare di whatsapp e privacy ,il servizio di messaggistica a causa di un bug ha indicizzato su google migliaia di numeri di telefono associati ad altrettanti account WhatsApp 


il bug (al momento smentito dalla stessa WhatsApp) è stato identificato nella funzione “Clicca per chattare” e rappresenta un grave rischio privacy per gli utenti. 

Sono circa 300.000 i numeri di telefono associati ad altrettanti account WhatsApp di ignari utenti finiti in chiaro su Google a causa di un bug individuato nella funzione “Clicca per chattare” dell’app di messaggistica istantanea. Lo strumento “Clicca per chattare”, in particolare, è uno dei meno conosciuti dell’app di messaggistica istantanea ma molto utilizzato dalle piccole e microimprese di tutto il mondo per connettersi con i propri clienti attraverso i siti Web aziendali. 

Consente, infatti, di aggiungere un pulsante nelle pagine dei siti attraverso il quale gli utenti possono avviare una conversazione con i gestori dei siti stessi tramite il servizio di messaggistica. 



Ad esempio, un visitatore di un sito di e-commerce che avesse una domanda su un annuncio non dovrebbe fare altro che cliccare su questo pulsante che punta ad un link del tipo https://wa.me/numeroditelefono oppure scansionare un codice QR contenente lo stesso link per avviare una conversazione WhatsApp con il servizio clienti del sito, senza dover necessariamente registrare il contatto sulla rubrica dello smartphone. 

Se l’utente ha condiviso questo QR Code (o il link) in qualsiasi sito dove il bot di Google passa per indicizzare contenuti, allora automaticamente anche lui viene indicizzato. Infatti, questi link (wa.me) non sono crittografati e non ci sono nemmeno “istruzioni” per impedire che Google li indicizzi.

Posta un commento

0 Commenti