Ticker

6/recent/ticker-posts

Header Ads Widget



Come proteggere le telecamere di sicurezza e i dispositivi IoT dagli hacker

Ritorniamo a parlare di sicurezza e di come proteggere le nostre telecamera di sicurezza e in generale tutti quei dispositivi IoT che sono vulnerabili agli attacchi informatici. 

Gli utenti devono agire con piccoli accorgimenti , ma che sono necessari    per colmare le lacune di sicurezza di questi dispositivi e per proteggerli dagli hacker .

Al giorno d'oggi, sempre più utenti utilizzano tali dispositivi . Soprattutto le telecamere di sicurezza si trovano in molte case e negozi. Per questo motivo, il National Cyber ​​Security Center ( NCSC ) ha emesso alcuni suggerimenti per aiutare gli utenti a proteggere i propri dispositivi intelligenti.

Come proteggere le telecamere di sicurezza e i dispositivi IoT dagli hacker

Molte volte, le telecamere di sicurezza (e altri dispositivi IoT) sono impostate in modo errato , consentendo agli hacker di accedere e monitorare ciò che sta accadendo o persino di utilizzare il dispositivo per entrare nel resto della rete .

Il nuovo manuale di istruzioni del National Center " Smart Security Cameras: Use Them Safely in Your Home " offre tre suggerimenti per aiutare gli utenti a proteggere i dispositivi IoT e rendere più difficile per gli hacker:

1.Modifica la password predefinita

Molte fotocamere e altri dispositivi sono dotati di una password di accesso predefinita , che di solito è molto piccola e può essere facilmente indovinata. Inoltre, lo stesso codice viene utilizzato su molti dispositivi della stessa serie, quindi se il codice di un dispositivo è trapelato, anche gli altri sono a rischio.

Gli esperti di sicurezza consigliano agli utenti di modificare la password sulle loro telecamere e altri dispositivi IoT . Gli utenti dovrebbero inserire qualcosa di difficile, forse una frase , ed evitare password facili e prevedibili .

2. Effettua aggiornamenti software

Uno dei passaggi più importanti per migliorare la sicurezza del dispositivo sono i frequenti aggiornamenti software. Questi aggiornamenti migliorano la sicurezza aggiungendo nuove funzionalità. Gli utenti possono anche configurare le telecamere per installare automaticamente gli aggiornamenti.

3. Disattiva le notifiche non necessarie

Se gli utenti non necessitano della funzione che consente loro di visualizzare i video della videocamera in remoto (tramite Internet), è una buona idea disattivarla . La disabilitazione rende difficile per gli hacker accedere al dispositivo.

"La tecnologia intelligente, come le telecamere di sicurezza e i baby monitor , sono innovazioni fantastiche con vantaggi reali per gli esseri umani, ma senza le giuste misure di sicurezza sono vulnerabili ai criminali informatici", ha affermato il dott. Ian Levy, dirigente dell'NCSC.

"Queste sono alcune misure pratiche che tutti possiamo adottare per essere in grado di sfruttare al massimo la nostra tecnologia in modo sicuro", ha aggiunto.

Posta un commento

0 Commenti