Windows 10 - Come correggere l’errore chkdsk

Microsoft ha identificato un nuovo problema che interessa i client Windows 10 che potrebbe causare un errore di avvio sui dispositivi in ​​cui è stato utilizzato lo strumento chkdsk per correggere errori del file system logico. 


Per chi non ne fosse a conoscenza , il Chkdsk è un'utilità  della riga di comando che può essere utilizzata per controllare i volumi di un dispositivo Windows per errori di file system logici e fisici.

Sebbene Microsoft non dica quali versioni di Windows 10 siano interessate da questo nuovo problema noto, l' errore identificato nelle pagine specifiche per gli aggiornamenti KB4592438 e KB4586853 rilasciati per le versioni di Windows 10 2004 e 20H2 rispettivamente a dicembre e novembre.

"Un piccolo numero di dispositivi ha installato questo aggiornamento segnalato che durante l'esecuzione di chkdsk / f, il loro file system potrebbe bloccarsi e il dispositivo potrebbe non avviarsi", spiega Microsoft.

Il problema è stato ora risolto da Microsoft per tutti i dispositivi non gestiti, anche se potrebbero essere necessarie fino a 24 ore prima che il problema venga risolto automaticamente su tutti i dispositivi interessati .

Per accelerare il processo e dare la priorità allo sviluppo della riparazione sul tuo dispositivo, puoi anche riavviare tutti i dispositivi che potrebbero essere interessati.

Mitigazione sui dispositivi che non possono essere avviati dopo aver eseguito chkdsk

Microsoft ha inoltre fornito misure di mitigazione per i clienti che hanno già tentato di eseguire chkdsk e hanno inavvertitamente danneggiato il file system del computer.

Per riparare la capacità di avvio dei propri dispositivi, si consiglia agli utenti di seguire la seguente procedura:

Il dispositivo dovrebbe avviarsi automaticamente nella Console di ripristino dopo alcuni errori di avvio.

Selezionare Opzioni avanzate .

Selezionare Prompt dei comandi dall'elenco delle azioni.

Una volta aperto il prompt dei comandi, digita: chkdsk / f

Consenti a chkdsk di completare la scansione, l'operazione potrebbe richiedere del tempo. Al termine, inserisci: exit

Il dispositivo dovrebbe ora avviarsi come previsto. Se la Console di ripristino di emergenza si riavvia , seleziona Esci e continua con Windows 10 .

Dopo aver seguito tutti i passaggi precedenti, il dispositivo potrebbe eseguire automaticamente chkdsk al riavvio per correggere eventuali errori.

Tuttavia, una volta completato il test, il computer dovrebbe riavviarsi come previsto.

Post a Comment

I commenti saranno pubblicati dopo esser stati verificati dagli amministratori

Nuova Vecchia