Type Here to Get Search Results !

YouTube Shorts Disponibile Anche In ITALIA - Ecco come funziona il nuovo rivale di TikTok

Da oggi è ufficiale i yuotube shorts sono disponibili anche in italia , google cerca di stare al passo con i tempi Gli Shorts in parole povere non fanno altro che seguire la moda del momento 


dopo aver visto i video verticali spopolare prima su TikTok e poi su Instagram (con i Reels) eccoli arrivare anche anche sulla piattaforma video di Google. 

 A dir la verità, i video brevi erano già disponibili sulla piattaforma, ma non tutti avevano la possibilità di crearli ed editarli con gli strumenti messi a disposizione da YouTube, come la videocamera multi-segmento per unire più clip video, la possibilità di aggiungere testo e musica e di controllare la velocità. 

La funzionalità, estesa al oltre 100 paesi dopo i 26 iniziali, permetterà a chiunque di utilizzare i vari strumenti multimediali che YouTube mette a disposizione per la produzione e la pubblicazione di video di tendenza, sia con l'aggiunta di titoli ed effetti che inserendo audio dal vasto catalogo messo a disposizione dalla piattaforma di Google. 

Proprio per quest'ultimo punto, YouTube ha intensificato i rapporti con le etichette e le case discografiche per far sì che i creatori di Shorts possano utilizzare un'ampia libreria di brani: più di 250 case, tra cui Universal Music Group, Sony Music Entertainment e Sony Music Publishing, e Warner Music Group, fanno parte del progetto.

Per dare visibilità agli Shorts verrà creata una nuova sezione sulla pagina di apertura di YouTube, e un'esperienza di visione ottimizzata, per scorrere i contenuti in verticale. 

Su smartphone è tablet si vedrà invece una nuova scheda YouTube Shorts, con gli ultimi contenuti pubblicati. Google ha inoltre comunicato di aver istituito un fondo pari a 100 milioni di dollari per YouTube Shorts, per dare la possibilità ai creator più attivi di investire sulla piattaforma.


Chiunque voglia creare Short su YouTube potrà farlo in modo semplice: basterà aprire la app e cliccare sul pulsante del segno +. I video della durata corretta (massimo 60 secondi) saranno caricati come Shorts direttamente dalla galleria dello smartphone, ma si potranno anche registrare direttamente dalla app. 


Si potranno personalizzare in vario modo: aggiungere il testo in punti specifici, campionare l’audio dei video disponibili sulla piattaforma – che include miliardi di filmati da tutto il mondo – o da altri Shorts, aggiungere i sottotitoli automaticamente, modificare l’immagine con i filtri disponibili.
Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.

Top Post Ad

Below Post Ad