Windows 10 KB5019275 - Disponibile un secondo aggiornamento cumulativo di gennaio 2023

Ritorniamo a parlare di Windows 10, da poche ore è stato rilasciato il un secondo aggiornamento cumulativo per il mese dGENNAIO 2023

L’aggiornamento cumulativo, scaricabile da tutti gli utenti di Windows 10 October 2020 Update, November 2021 Update e 2022 Update prende il nome di KB5019275 e porta con sé ulteriori correttivi, miglioramenti della stabilità, della sicurezza e dell’esperienza di aggiornamento a Windows 10.

- Elenco correzioni e miglioramenti Windows 10 Build 19042.2546, 19044.2546 e 19045.2546

Questo aggiornamento visualizza gli avvisi di archiviazione per gli abbonati a Microsoft OneDrive nella pagina Sistemi nell’app Impostazioni. 

Gli avvisi vengono visualizzati quando sei vicino al limite di archiviazione. Puoi anche gestire il tuo spazio di archiviazione e acquistare ulteriore spazio di archiviazione, se necessario.

Questo aggiornamento risolve un problema che potrebbe influire su notizie e interessi. 

Potrebbe lampeggiare sulla barra delle applicazioni ed Esplora file potrebbe smettere di rispondere.

Questo aggiornamento risolve un problema che interessa i dati di autenticazione Fast Identity Online 2.0 (FIDO2) memorizzati nella cache. 

Il primo tentativo di accesso non riesce. Il secondo tentativo di accesso ha esito positivo.

Alcuni sistemi che dispongono di Trusted Platform Modules del firmware. (TPM). Questo problema ti impedisce di utilizzare AutoPilot per configurare tali sistemi.

Questo aggiornamento risolve un problema che interessa la stampa in modalità orizzontale in Microsoft Edge. L’output di stampa non è corretto. Questo problema si verifica quando usi Microsoft Defender Application Guard.

Questo aggiornamento risolve un problema che interessa il tag MSba Resilient File System(ReFS). Il problema causa una perdita di pool non di paging.

Questo aggiornamento risolve un problema che interessa Resilient File System (ReFS). Il problema causa un elevato utilizzo del pool non di paging, che esaurisce la memoria di sistema.

Questo aggiornamento modifica la modalità di abilitazione della configurazione del processore di dati di diagnostica di Windows in preparazione per il supporto del limite di dati dell’UE . 

Per ulteriori informazioni, vedere Abilitare la configurazione del processore di dati di diagnostica di Windows .

I commenti saranno pubblicati, solo dopo esser stati verificati dagli amministratori.

Nuova Vecchia