Hot Posts

6/recent/ticker-posts

Che cos'è e come funziona il sistema IT-Alert

A partire da oggi 28 giugno , inizia la prima fase sperimentale di It-alert, un nuovo sistema nazionale di allarme pubblico che avviserà la popolazione in caso di situazioni di emergenza gravi, come eventi climatici estremi, emergenze radiologiche nucleari e altre catastrofi umane o ambientali. 

Questa fase iniziale di prova avrà luogo in Toscana, e entro la fine del 2023 coinvolgerà tutte le regioni e province autonome del paese.

Cos'è It-alert?

It-alert è un sistema di allarme pubblico gestito dalla Protezione Civile che si trova ancora nella fase sperimentale. Una volta che sarà operativo, diffonderà tempestivamente messaggi di allarme a tutti i dispositivi cellulari delle persone che potrebbero essere coinvolte in situazioni di emergenza gravi o imminenti.

Come funziona It-alert?

Le notifiche di It-alert si basano sulla tecnologia del cell-broadcast, che permette la trasmissione di messaggi di testo unidirezionali e generalizzati al di fuori dei circuiti tradizionali degli SMS o delle app di messaggistica. Questa tecnologia consente la ricezione dei messaggi anche in condizioni di connettività limitata o di sovraccarico della rete.

I messaggi di It-alert possono essere inviati a un gruppo di celle telefoniche geograficamente vicine, delimitando un'area corrispondente all'evento in corso o imminente. È importante notare che questa tecnologia presenta alcune limitazioni, ad esempio è possibile che un messaggio indirizzato a una zona specifica venga ricevuto anche da utenti situati nelle zone limitrofe. Inoltre, in caso di mancanza totale di copertura, il messaggio potrebbe non essere recapitato correttamente.

È necessario scaricare un'app?

Non è richiesto scaricare alcuna applicazione o registrarsi a un servizio per ricevere le notifiche di It-alert. È sufficiente avere il telefono acceso, non in modalità aereo e connesso alla rete. Tuttavia, è possibile che le notifiche non attivino la suoneria o l'illuminazione dello schermo se il telefono è in modalità silenziosa.

Una volta ricevuto, il messaggio di allarme verrà visualizzato direttamente sullo schermo del dispositivo, bloccando temporaneamente tutte le altre funzioni. 


Per ripristinare le normali condizioni del dispositivo, sarà sufficiente toccare la notifica per confermare la ricezione, dopodiché il messaggio scomparirà dallo schermo e verrà archiviato tra le notifiche di emergenza secondo le impostazioni del sistema operativo. 

I messaggi di It-alert saranno recapitati su tutti i dispositivi con sistemi operativi iOS o Android, inclusi smartphone, smartwatch e tablet, ma non sui computer portatili. 

In quali circostanze le notifiche di It-alert saranno inviate in caso di emergenza?

Una volta conclusa la fase sperimentale, It-alert entrerà in funzione e invierà notifiche alle persone interessate in situazioni di emergenza quali maremoti causati da terremoti, crolli di grandi dighe, attività vulcaniche riguardanti il Vesuvio, i Campi Flegrei, il Vulcano e lo Stromboli, incidenti nucleari o situazioni di emergenza radiologica, nonché incidenti in stabilimenti che manipolano sostanze pericolose e eventi climatici estremi.

Cosa non comprende It-alert?

Per ricevere le notifiche di It-alert non è necessario utilizzare un'app o iscriversi a un servizio specifico. Il sistema verrà attivato automaticamente e coinvolgerà tutti i dispositivi presenti nell'area di interesse, sia di residenti che di turisti. Inoltre, It-alert non installa alcun software all'interno del dispositivo, non traccia la posizione del cellulare, né registra informazioni sulla geolocalizzazione o altri dati personali.


Posta un commento

1 Commenti

I commenti saranno pubblicati, solo dopo esser stati verificati dagli amministratori.