Hot Posts

6/recent/ticker-posts

Come funziona Microsoft Paint Cocreator

Con l'ultimo aggiornamento di Microsoft Paint per Windows 11, è stata introdotta una rivoluzionaria funzionalità denominata Cocreator. 


Questa innovativa caratteristica permette agli utenti di sfruttare le capacità della AI generativa DALL-E per la creazione di immagini, apportando un significativo salto di qualità all'esperienza di editing visivo offerta dall'app.

 Cocreator rappresenta il cuore pulsante della più recente evoluzione di Microsoft Paint, consentendo agli utenti di esplorare nuove frontiere creative attraverso l'impiego dell'intelligenza artificiale avanzata di DALL-E. 

Questo strumento rivoluzionario consente di generare immagini dettagliate e creative a partire da semplici descrizioni testuali, inaugurando una nuova era nella creazione visiva.

Come accedere a Microsoft Paint Cocreator

L'accesso a Microsoft Paint Cocreator è agevolato nell'ultima versione di Paint per Windows 11, richiedendo almeno la versione 22000.0 del sistema operativo. In molti casi, l'app è già preinstallata nel sistema operativo, garantendo un'esperienza immediata per gli utenti.

Per accedere a Cocreator, basta selezionare il tasto dedicato posizionato nella parte superiore dell'applicazione, situato sulla destra. Successivamente, è necessario inserire i dati del proprio account Microsoft e premere su "Accedi" per abilitare la nuova funzionalità.

È importante notare che al momento Microsoft Paint Cocreator è disponibile solo in alcuni Paesi, tra cui gli Stati Uniti, la Francia, il Regno Unito, l'Australia, il Canada, l'Italia e la Germania. 


Gli utenti interessati a sfruttare l'AI generativa devono iscriversi alla lista di attesa, fornendo la propria email. 

Una volta giunto il proprio turno, Microsoft invierà una notifica via email all'utente, permettendogli di iniziare a utilizzare questa entusiasmante nuova funzionalità.

Per sfruttare appieno le potenzialità di Microsoft Paint Cocreator, è importante comprendere il sistema di crediti associato alla funzione. Inizialmente, ogni utente dispone di 50 crediti Cocreator, consentendo la generazione di un massimo di 50 immagini uniche.

Una volta completata la creazione di un contenuto, lo strumento offre un'anteprima del risultato sotto forma di tre diverse varianti dell'immagine richiesta. 

Questa funzionalità aggiuntiva permette agli utenti di esplorare diverse interpretazioni creative e scegliere la variante che meglio soddisfa le proprie esigenze o visioni artistiche.

È fondamentale tenere sotto controllo il saldo dei crediti disponibili, poiché l'uso di Cocreator per generare immagini consuma i crediti assegnati. 

Questa evoluzione consente agli utenti, a prescindere dal loro livello artistico, di realizzare illustrazioni complesse con sorprendente facilità. Con l'integrazione di Cocreator, Paint diventa una risorsa in grado di offrire un supporto avanzato grazie all'IA, consentendo agli utenti di esprimere la propria creatività in modi nuovi e stimolanti. 

L'interfaccia intuitiva di Cocreator all'interno di Paint rende l'esperienza accessibile a tutti, dai principianti che si avventurano per la prima volta nel mondo del disegno digitale agli artisti esperti che cercano nuove possibilità creative.

Posta un commento

0 Commenti