sabato, dicembre 14, 2019

Google Maps - Nuova modalità per i motociclisti - Ecco come funziona e quando arriva in Europa

Ritorniamo  a parlare di Google maps, dopo aver debuttato in India lo scorso anno, la nuova “modalità moto” del navigatore di Google Maps sbarca definitivamente anche in altri Paesi.


Si tratta di una seconda fase di sperimentazione, che prelude probabilmente al lancio mondiale di questa funzionalità. Si tratta di Paesi nei quali l’utilizzo delle due ruote per gli spostamenti è un vero e proprio must dovuto soprattutto dalle condizioni impossibili e invivibili del traffico urbano locale. 




Google Maps per motociclisti: come funziona La modalità moto su Google Maps si concretizza in una nuova scheda tra le varie opzioni di viaggio selezionabili una volta che si stabilisce il tragitto. Scegliendo l’icona delle due ruote verranno visualizzate le opzioni di viaggio ideali per chi preferisce spostarsi con un mezzo a due ruote. Opzioni e percorsi pensati appositamente per chi utilizza moto o scooter e che tengono conto del diverso comportamento di questi mezzi nel traffico urbano e non, ma anche delle strade e dei tragitti alternativi che possono essere affrontati solamente da un mezzo a due ruote. 

Google Maps per motociclisti: Quando arriva in Europa La sperimentazione di questa nuova modalità sembra così continuare con l’introduzione in altri paesi asiatici, mercati importanti per il mondo delle due ruote. Google non ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito, ma il prossimo paese a beneficiare della nuova modalità “Moto” in Google Maps sarà l’Australia. Alcuni analisti sottolineano come la nuova feature potrebbe essere introdotta in Europa e nel resto mondo a breve, sicuramente entro il nuovo anno.

Nessun commento:

Posta un commento