Amazon ha introdotto una serie di funzionalità gratuite pensate per prendersi cura delle persone anziane che vivono da sole. La novità si chiama Care Hub e consente di seguire da remoto genitori e parenti non più giovani.

Per farlo, serve uno smart speaker Echo nella casa della persona da accudire, e l'applicazione di Alexa sullo smartphone di se ne occupa.

A livello pratico, con la app si può vedere quando l'anziano ha interagito con l'assistente vocale Alexa, ad esempio per accendere le luci o chiedere le previsioni meteo. Si può anche ricevere un avviso quando la persona usa l'assistente vocale per la prima volta al mattino, o se al contrario se non c'è interazione. Se l'anziano chiede aiuto ad Alexa, inoltre, si riceve un allarme, ed è anche possibile fare una telefonata dalla app allo speaker.

L'obiettivo è assicurare indipendenza alla persona anziana e rassicurare chi se ne prende cura, spiega Amazon, che sottolinea come Care Hub serva a sapere se una persona è attiva e sta bene, e non cosa sta facendo. Sulla app, infatti, si vedrà ad esempio che sono state ascoltate canzoni, ma non quali, o che è stata fatta una telefonata, ma non a chi, preservando quindi la privacy.
   

Post a Comment

I commenti saranno pubblicati dopo esser stati verificati dagli amministratori

Nuova Vecchia