Cosa risolvere l'errore err_too_many_redirects

In questo articolo vedremo come andare a risolvere l'erroreerr_too_many_redirects , ma prima di continuare cerchiamo di fare chiarezza sull'argomento, andando a vedere prima di cosa si tratta e come funziona. 



ERR_TOO_MANY_REDIRECTS è uno degli errori che maggiormente confonde gli utenti, solitamente lo scoprono gli utenti utilizzatori di Chrome. questa dicitura indica prevalentemente un errata configurazione del sito, ovvero un URL sbagliato che crea una sorta di redirect.

Ecco come risolvere l’errore err_too_many_redirects 

Se il problema è legato ad un errore di programmazione, non possiamo fare altro che attendere che il gestore del sito risolva l’inconveniente intervenendo in prima persona. Ma non sempre è cosi , questo problema è legato al nostro browser possiamo di conseguenza risolvere il bug di reindirizzamento semplicemente andando a cancellare la cache e i cookie. Avere dei cookie danneggiati o datati può infatti essere la causa dei loop, considerando che consentono al browser e ai siti web di monitorare la nostra attività online e salvare alcune informazioni come password e nomi di account. Questa procedura di “pulizia", davvero molto banale, può essere effettuata in pochi minuti sia da PC che da smartphone e tablet.

Appare allora opportuno iniziare il nostro intervento di riparazione pulendo i cookie presenti nel nostro browser. Per farlo, bisogna pulire la cronologia, andando pure a scegliere su quali siti mantenerli o meno. La procedura, per quanto facile, deve essere seguita rispettando tutti i passaggi, mantenendo come riferimento l’errore “err_too_many_redirects" in Chrome. “Giocando" in casa Google, gli step da seguire sono i seguenti.

Mantenendo il browser aperto, clicchiamo sul menu, vale a dire il pulsante in alto a destra della schermata e contrassegnato da tre puntini verticali, e posizioniamoci subito dopo con la freccia del mouse sulla voce “Cronologia", andando a cliccarci sopra. In questo modo Chrome aprirà una pagina con l’elenco di tutti i siti che avete visitato, con tanto di data e ora. A questo punto è il momento di cliccare su “Cancella dati di navigazione". 


Nel campo di ricerca dei cookie possiamo anche scegliere di digitare il nome del sito web di cui non vogliamo cancellare i cookie, eliminandoli cliccando sul cestino.

È comunque importante notare che, prima di avviare la pulizia della cache e la cancellazione dei cookie, è opportuno selezionare la tab “Avanzate", per andare a spuntare “Tutto" in “Intervallo di tempo", e successivamente le voci relative ai cookie e alla cache. Ora non rimane che avviare la cancellazione dei dati cliccando semplicemente sul pulsante Cancella dati. 

Svuotare la cache impone al browser che stiamo utilizzando di andare a recuperare nella sua memoria temporanea una copia più recente disponibile dal sito web, cosa che generalmente dovrebbe accadere automaticamente ma non sempre succede, da qui l’errore di redirect.

Come avete visto la procedura ed i passaggi da eseguire sono molto semplici, se avete  effettuato correttamente i passaggi indicati in precedenza, la pagina che ci visualizzava l’errore “err_too_many_redirects" dovrebbe riprendere a funzionare correttamente.

Lascia un commento

I commenti saranno pubblicati dopo esser stati verificati dagli amministratori

Nuova Vecchia