Breaking

mercoledì, luglio 31, 2019

luglio 31, 2019

Veezie.st App disponibile al download per tutti i dispositivi iOS su Apple Store

Ritorniamo a parlare di app , oggi vogliamo finalmente annunciarvi dell'arrrivo di veezie.st  anche su Apple Store e si può quindi installare senza dover ricorrere al jailbreak o altri escamotage non proprio alla portata di tutti i possessori di dispositivi iOS.



L'applicazione se usata come si deve è davvero fantastica , il suo funzionamento è davvero semplice ed alla portata di tutti. Veezie.st non contiene alcun link ed è un’app completamente legale e senza alcun rischio. Consente di vedere film e serie tv , ma è necessario inserire al suo interno dei link dei vari siti di streaming.


Il vero problema è dato dal fatto che per ovvi motivi di censura, molti siti di streaming cambiano spesso dominio e di conseguenza, i siti dovrebbero essere costantemente aggiornati anche su Veezie ma dovrete essere voi stessi a procurarveli o a testarli uno ad uno.  

A differenza di prima ora per Veezie dovrete semplicemente collegarvi su App Store, cercare Veezie (o Veezie.st) ed installarlo cliccando su OTTIENI .

Tra le sue numerose funzioni che l’app ci offre, vi segnaliamo la ricerca globale di tutti i canali con un semplice clic, la possibilità di tenere traccia di tutto ciò che guardi e la sincronizzazione fra tutti i tuoi dispositivi mediante un account Google. Con tali prerogative, avrete la possibilità di gestire e riprodurre contenuti di qualsiasi genere, disponibili sulla piattaforma con l’ausilio di un efficiente driver proveniente dall’esterno.


Cosa aspetti scarica Veezie.st gratuitamente da App Store tramite il badge sottostante

Badge-Apple-Store
luglio 31, 2019

Windows 10 - Come avviare il sistema in tre secondi con la funzione Fast Startup

Ritorniamo a parlare di windows 10 , oggi vedremo come avviare il sistema operativo in pochi secondi tramite la funzione Fast Startup.



Fast Startup funziona in un modo relativamente semplice. Se normalmente Windows carica gradualmente una serie di programmi, driver e software vario, con Fast Startup il risultato di questi caricamenti viene salvato in blocco e caricato automaticamente ad ogni avvio.

La prossima volta che il sistema operativo si avvia, copia semplicemente questo risultato da disco a RAM. In questo modo evita di dover ricalcolare tutta la procedura passo passo.

Come sapere se Windows esegue un avvio rapido?
In realtà è piuttosto semplice. Se vedi l’animazione di avvio, quella in cui quei punti girano in cerchio, è un avvio normale. Se non vedi quell’animazione di avvio, Windows sta eseguendo un avvio rapido tramite Fast Startup.

Va detto che, in alcuni casi, il computer impiegherà comunque l’avvio “tradizionale”. Per esempio:

in caso di riavvio dopo un aggiornamento dopo aver rimosso o installato un nuovo driver
Di fatto, la funzione Fast Startup si attiva solamente quando si accende il computer spento.

Come attivare il Fast Startup

Digitare Opzioni risparmio energia nella casella di ricerca di Windows 10 e cliccare sul risultato
Selezionare Specifica cosa avviene quando si preme il pulsante di alimentazione
Quindi optare per Modifica le impostazioni attualmente non disponibili quindi attivare la casella Avvio rapido
Le condizioni di attivazione possono variare da sistema a sistema. In alcuni casi potresti scoprire che anche senza tutti questi elementi, Windows eseguirà un avvio veloce in maniera del tutto automatica. Nella maggior parte dei casi, per usufruire di tale funzione, sono necessari i seguenti requisiti.

Windows deve essere avviato tramite UEFI. Se hai installato il tuo sistema operativo in modalità BIOS, dovresti convertirlo in UEFI.
È necessario avere il driver SATA / NVMe del produttore della scheda madre. I driver generici di Windows non sono utili in tal senso. Ad esempio, se visualizzi qualcosa del tipo Controller SATA AHCI standard in Gestione periferiche, significa che stai utilizzando driver generici. 




Le memorie SSD di solito non sono performanti con questo tipo di driver.
Avvio rapido deve essere abilitato in Opzioni risparmio energia e deve essere abilitato per impostazione predefinita. Ma non fa male a controllarlo o riattivarlo, se in precedenza lo hai disabilitato per qualche motivo.
Risulta naturalmente indispensabile avere a disposizione un’unità SSD o NVMe. L’avvio rapido potrebbe funzionare anche con dischi rigidi, riducendo notevolmente il tempo di avvio, ma ovviamente non sarà possibile avviare Windows 10 in 3 secondi.

martedì, luglio 30, 2019

luglio 30, 2019

Significato Mining - Glossario Informatico per Internet

Il mining è il modo utilizzato dal sistema bitcoin e dalle criptovalute in generale per emettere moneta. La rete bitcoin memorizza le transazioni all'interno di strutture di dati chiamate in gergo "blocchi".


Affinchè un blocco possa essere aggiunto alla catena dei blocchi, ovvero all'enorme database pubblico contenete tutte le transazioni in bitcoin, è necessario che un elaboratore lo "chiuda" trovando un particolare codice, che può essere unicamente azzeccato a furia di tentativi. Questa operazione cristallizza il blocco, impedendo qualsiasi modifica futura, e chi trova tale codice è ricompensato con una certa quantità di bitcoin (attualmente 25), più tutte le tasse delle transazioni da lui inserite nel blocco, come incentivo alla "donazione" di tempo macchina alla causa del bitcoin. 



Questa operazione è chiamata in gergo mining, nome che deriva dal parallelismo bitcoin-oro, nel quale il reciproco è costituito dai minatori che cercano strenuamente le pepite d'oro nella roccia.
luglio 30, 2019

Come verificare la copertura della connesione 5G nella nostra zona

Ritorniamo a parlare di connessione 5G , oggi vogliamo segnalarvi un'ottimo e nuovo servizio messo a disposizione da Ookla che mette a disposizione degli utenti una mappa interattiva,che mostra l'evoluzione delle connessioni 5G a livello mondiale.



La mappa viene aggiornata settimanalmente ed il suo funzionamento è davvero semplice , tutto quello che dovete fare è selezionare zoommando la zona di vostro interesse per verificare che esistano delle reti 5G già disponibili. 


Ogni località in cui è disponibile almeno una connessione in 5G mostrerà un numero. Cliccandoci sopra potremo avere più informazioni riguardo all'operatore e alla disponibilità commerciale della connessione. Vengono infatti mostrate nella mappa le connessioni con disponibilità commerciale per tutti gli utenti, con disponibilità solo per utenti selezionati e località in cui è presente hardware 5G ma le cui connessioni sono ancora in fase di test.


Cosa aspetti prova subito questo servizio gratuito - collegati al sito ufficiale di Ookla 5GMap tramite questo link

lunedì, luglio 29, 2019

luglio 29, 2019

Windows 10 - Disponibile terzo aggiornamento cumulativo di luglio 2019

Ritorniamo a parlare di windows nelle ultime ore è stato rilasciatoun nuovo aggiornamento cumulativo per Windows 10. Microsoft ha infatti appena rilasciato l’aggiornamento cumulativo per l’attuale versione ufficiale del suo sistema operativo e quelle precedenti. 

Aggiornamento%2Bcumulativo%2Bdi%2Bmaggio%2B2019

L’aggiornamento cumulativo, scaricabile da tutti gli utenti di Windows 10 May 2019 Update, prende il nome di KB4505903 e porta con sé ulteriori correttivi, miglioramenti della stabilità, della sicurezza e dell’esperienza di aggiornamento a Windows 10.


Elenco correzioni e miglioramenti Windows 10 Build 18362.267--
Addresses an issue that fails to record a local user’s last sign in time even when the user has accessed the server’s network share. 
Addresses an issue that may sever the domain trust relationship when you enable Recycle Bin in the domain that established the trust relationship. 
Addresses an issue that prevents Windows Hello face authentication from working after a restart. 
Updates time zone information for Brazil. 
Addresses an issue to enable Microsoft Edge to print PDF documents that contain landscape and portrait-oriented pages correctly. 
Addresses an issue with PDFs that are configured to be opened only once in Microsoft Edge. 
Addresses an issue that may display colors incorrectly when viewing an image on 10-bit display panels. 
Addresses an issue that may prevent you from changing the display brightness when using certain graphics drivers after resuming from Sleep or Hibernation. 
Addresses an issue in which Windows Graphics Device Interface (GDI+) returns an empty font family name for Bahnschrift.ttf. 


Addresses an issue that may cause a mouse press and release event to sometimes produce an extra mouse move event. 
Addresses an issue that may cause the UI to stop responding for several seconds when scrolling in windows that have many child windows. 
Addresses an issue that fails to bypass automatic sign in (Autologon) when you press and hold the Shift key during startup. 
Addresses an issue that may prevent a device from going to Sleep mode when certain applications that rely on Bluetooth are open. 
Addresses an issue that may reduce Bluetooth audio quality when using certain audio profiles for extended periods. 
Addresses an issue that prevents Microsoft Application Virtualization (App-V) scripting from working if you run it when you’re not connected to a domain controller (DC). App-V scripting also fails when you run it in an environment that only contains Microsoft Azure Active Directory. 
Addresses an issue that causes an error if you open Microsoft OneDrive files on demand when User Experience Virtualization (UE-V) is enabled. To apply this solution, set the following DWORD to 1: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\UEV\Agent\Configuration\ApplyExplorerCompatFix 
Addresses an issue with UE-V that may sometimes prevent exclusion paths from working. 
Addresses an issue that may cause a system that has a Trusted Platform Module (TPM) to stop working. 
Addresses an issue that prevents a system from recognizing a Microsoft account or Azure Active Directory account until the user signs out and signs in again. 
Addresses an issue that may prevent the Netlogon service from establishing a secure channel and reports the error, “0xC000007A – ERROR_PROC_NOT_FOUND.” 
Addresses an issue that fails to update the personal identification number (PIN) policy (minimum length, required digits and special characters, etc.) for Windows Hello for Business when a PIN already exists on the machine. 
Addresses an issue that causes failures to create a recovery drive (USB key) with the error, ”0x80042405[gle=0x00000715].” 
Addresses an issue that prevents an Android emulator based on the virtual machine platform from starting on some systems. 
Addresses an issue that uses a temporary profile to sign in a local user account when the account is configured with a mandatory roaming user profile. The error, “We can’t sign in to your account” appears. The Application event log contains Event 1521, and the event’s source is listed as the Microsoft-Windows-User Profiles Service. 
Addresses an issue that changes the status for Work Folders in File Explorer to 0x80C802A0 (ECS_E_SYNC_UPLOAD_PLACEHOLDER_FAILURE) after selecting Free up space. 
Addresses an issue that may cause a Remote Desktop Server to stop responding when someone who is using drive redirection disconnects. 
Addresses an issue that may cause the Remote Access Connection Manager (RASMAN) service to stop working. You may receive the error “0xc0000005” on devices that have the diagnostic data level manually configured to the non-default setting of 0. You may also receive an error in the Application section of Windows Logs in Event Viewer with Event ID 1000 referencing “svchost.exe_RasMan” and “rasman.dll”. This issue only occurs when a virtual private network (VPN) profile is configured as an Always On VPN (AOVPN) connection with or without a device tunnel.
Addresses an issue that causes applications on a container host to intermittently lose connectivity because of a port conflict with applications running on a container.<
Addresses an issue that intermittently prevents connections to a corporate network when using Always On VPN with the IKEv2 protocol. Connections are not always automatically established, and manual connections sometimes fail. In this scenario, when you call the RasDial function from the command line for the target VPN connection, you receive the error, “ERROR_PORT_NOT_AVAILABLE(633)”.


Adds limited support for Windows voice dictation for Chinese Simplified, English (Australia, Canada, India, United Kingdom), French (France), German (Germany), Italian (Italy), Portuguese (Brazil), and Spanish (Mexico, Spain).
Addresses an issue with opening or using the Window-Eyes screen reader application that may result in an error and prevent some features from functioning as expected.
Addresses an issue that prevents an App-V application from opening and displays a network failure error. This issue occurs under certain circumstances, such as when a system’s battery is low or there is an unexpected power failure.
Addresses an issue that prevents an App-V application from opening if the client is offline and a startup script is defined for the App-V application.
Addresses a rare issue that causes Windows Defender Advanced Threat Protection (ATP) to temporarily prevent other processes from accessing files.
Addresses an issue that causes the Start menu to stop responding when new users sign in to Windows 10, version 1903.
Updates the Windows Ink Workspace by simplifying the menu and adding direct integration with the Microsoft Whiteboard app for a richer collaboration experience.
luglio 29, 2019

Lista dei migliori siti per scaricare giochi per computer , consolle e dispositivi android

Ritorniamo a parlare di Giochi , in questo articolo elencheremo periodicamente i migliori siti perscaricare giochi per computer , consolle e dispositivi android. 


Ma prima di procedere vogliamo precisarvi che Tutti gli articoli pubblicati e recensiti nel tempo potrebbero subire variazioni o addirittura smettere di funzionare. Pertanto Tecnolovez non sarà responsabile del relativo contenuto .
Ci teniamo a precisare che questo articolo ha unicamente uno scopo informativo

I migliori siti per scaricare giochi per computer (Windows e Mac)


I migliori siti per scaricare giochi per consolle (PlayStation, Xbox e Nintendo)


-

I migliori siti per scaricare giochi per smartphone Android


luglio 29, 2019

K-9 Mail - Una delle migliori Applicazioni per gestire e tue e-Mail su Android

Oggi vogliamo segnalarvi K-9 Mail , un' applicazione semplice e funzionale che permette di gestire al meglio le tue email .  

K-9 Mail è sicuramente uno dei migliori client di posta per Android presenti sul google play store. K-9 Mail non è un'applicazione nuova nel playstore , e nonostate i vari cambiamenti nel tempo uno dei punti forti di K-9 Mail,  rimane un'interfaccia pulita, e la possibilità di gestire numerosi account separatamente o in modo unificato e ricchezza di molte impostazioni e funzionalità




che vi permetteranno di personalizzare l’utilizzo della posta elettronica secondo le vostre esigenze, modificando ad esempio la modalità di visualizzazione, le impostazioni di sincronizzazione e la gestione della memoria come meglio credete.




domenica, luglio 28, 2019

luglio 28, 2019

Significato Growth Hacking - Glossario Informatico per Internet

Il Growth Hacking è un processo di rapida sperimentazione attraverso una serie di canali di marketing per individuare i modi più efficaci per far crescere un business. 




Il Growth Hacking fa parte del Web Marketing e di fatto molti Growth Hackers hanno un profilo professionale che gli consente di muoversi facilmente tra SEO, SEM, Email Marketing, Social Network e test A/B. 



A differenza dei web marketer tradizionali i Growth Hackers utilizzano strategie a basso costo ed innovative, come ad esempio Social Media e Viral Marketing, ed è per questo che il Growth Hacking è particolarmente indicato per Startup e PMI. Facebook, Twitter, Uber, AirBnB e Dropbox sono solo alcune delle imprese che sono diventate grandi grazie al Growth Hacking . Fonte Wikipedia
luglio 28, 2019

Rimodulazione delle tariffe telefoniche - Come recedere dal contratto senza pagare penali

Ritorniamo a parlare di telefonia e tariffe , oggi vogliamo darvi alcuni consigli su cosa fare quando il nostro operatore telefonico aumenta il costo mensile dell’abbonamento. 



Come recedere dal contratto senza pagare penali La prima regola per difenderci dalle rimodulazioni è semplice: cambiare operatore telefonico. D’altronde, se non ci troviamo più bene è nostro sacrosanto diritto cercare una tariffa più vantaggiosa. Possiamo farlo gratuitamente fino al giorno prima dell’entrata in vigore delle modifiche contrattuali annunciate dall’operatore. Se rientriamo nel tempo limite non dobbiamo pagare penali, costi di disattivazione o altri costi ingiustificati. Il modo più veloce per recedere da un contratto telefonico è inviare una e-mail al servizio clienti, o chiamarlo e parlare con un operatore. 

Rimodulazioni: in arrivo una legge per bloccarle? Oggi ogni tipo di rimodulazione delle tariffe telefoniche, purché vengano rispettati i 30 giorni di preavviso, è assolutamente legale. Domani, forse, non lo sarà più perché ai primi di luglio è approdato in Senato un disegno di legge che tenta di bloccare i cambiamenti unilaterali alle condizioni di contratto. Tra i cambiamenti proposti dal DdL c’è l’impossibilità per l’operatore di cambiare le condizioni contrattuali per almeno sei mesi dopo la stipula. 


Altre parti del disegno di legge prevedono una maggiore trasparenza sui prezzi, affinché l’utente abbia ben chiaro quanto paga e per quali servizi. Oggi, invece, servizi come la segreteria telefonica, la connettività LTE, le notifiche via SMS sono dichiarati nei contratti, ma ben nascosti nelle note. Quest’ultima misura del DdL, tra le altre cose, renderebbe molto più facile confrontare le tariffe dei vari operatori e ci aiuterebbe a scegliere quella più adatta a noi se vogliamo recedere dal contratto con il nostro attuale operatore.

sabato, luglio 27, 2019

luglio 27, 2019

Instagram - Tanti vip hanno iniziato a guardare le stories della gente comune - Ecco cosa sta succedendo

Ritorniamo a parlare di social ed instagram , nelle ultime ore sono tantissimi i vip che stanno guardando le stories della gente comune e sono in tanti a farsi questa domanda ... perchè?


Il numero delle visualizzazioni delle stories è cresciuto in maniera esponenziale e tra i nomi dei visitatori appaiono diversi vip con il profilo verificato, con la spunta blu.Il portale Influencer Busters ha provato a rispondere a questa domanda. Secondo il sito, dietro queste views non si celerebbe l'artista o il vip in questione bensì dei BOT. 

Ovvero dei softaware che permettono di mettere molti like o seguire tante persone, in modo automatizzato. In questo modo il vip di turno stuzzica la curiosità della persona "normale" di cui guarda le stories e lo induce a seguirlo. Questo espediente consentirebbe di aumentare i follower in maniera significativa. In ogni caso, dietro le visualizzazioni dei vip in realtà ci sarebbe un computer. A voi la scelta se seguirli o meno.
luglio 27, 2019

Reon Pocket - Ecco la maglietta con l'aria condizionata incorporata di Sony per combattere il caldo

Si chiama Reon Pocket ed è la maglietta con l'aria condizionata incorporata. La Sony ha infatti inventato una tecnologia in grado di raffredda il corpo fino a circa 13 gradi in meno. 



E la grande novità è che possiamo indossarla, tutti i giorni, nelle nostre magliette. Si tratta di un condizionatore in miniatura, invisibile all'esterno e facilissimo da indossare. E le sue prestazioni sono altissime. È un wearable device con tecnologia bluetooth. Pesa solo 85 grammi e utilizza il raffreddamento termoelettrico. 



Basta inserirlo in una tasca posta sulla parte superiore della schiena ed è connesso tramite bluetooth all'app sul vostro smartphone. La batteria dura 24 ore e si ricarica nel giro di due ore. Il raffreddamento arria in un attimo. In realtà è doppio uso, utile anche l'inverno per riscaldarsi. 


Ma non sembra essere un pensiero interessato in questi giorni di afa bollente. Per passare da un'idea futuristica alla realtà la Sony ha lanciato in Giappone un crowfounding. Al momento è stato superato il 50% della cifra richiesta. Probabilmente però per utilizzarla sarà necessario attendere la prossima estate.
luglio 27, 2019

Significato Obsolescenza programmata - Glossario Informatico per Internet

L'obsolescenza programmata è la definizione dei sistemi produttivi che includono nei loro progetti caratteristiche tali da rendere non più funzionante o obsoleto un prodotto nei tempi che l'azienda stessa ritiene giusti per provocare un nuovo acquisto dello stesso bene di consumo. Obsolescenza programmata 



Naturalmente questo principio tende a funzionare meglio quando il produttore ha un oligopolio del prodotto. Lo scopo dunque è quello di non trovarsi alla saturazione di un mercato, costringendo le aziende alla riduzione della loro produzione, ma, al contrario, di fare in modo che la domanda dei prodotti si rinnovi periodicamente in modo da creare un flusso continuo (e magari in crescita) della richiesta di un bene. 



Ci sono molte prove a testimonianza che questo sistema è stato applicato in molti settori produttivi e da molte aziende. L'azione di programmazione dell'obsolescenza si può realizzare in due modi: mettendo in commercio prodotti di scarsa qualità, per cui il guasto si manifesterà nei tempi voluti e molto facilmente, oppure con la frequente produzione di nuovi modelli dello stesso bene di consumo, sollecitando, tramite campagne di marketing, il desiderio da parte dei consumatori di impossessarsi del nuovo decantato modello.
luglio 27, 2019

WhatsApp - Arriva l'applicazione nativa per PC: non servirà più collegare lo smartphone

Ritorniamo a parlare di whatsapp , se fino ad oggi l’unico modo di usare WhatsApp su PC era quello di collegarsi a WhatsApp Web ed era necessario sincronizzarsi necessariamente con uno smartphone. 



Tramite il portale WABetaInfo l’azienda facente capo a Mark Zuckerberg starebbe lavorando una app nativa per l’uso di WhatsApp su PC, completamente standalone e indipendente dallo smartphone. Il portale è molto noto per essere stato in grado di fornire in anticipo molte informazioni sulle funzionalità future della famosissima app di messaggistica. 


Non possiamo dare la certezza al 100% su questa notizia, ma le probabilità sono comunque alte. In un tweet WABetaInfo spiega che la nuova UWP dell’applicazione di messaggistica istantanea funzionerà anche se lo smartphone sarà spento. 


Di certo potrebbero esserci numerosi vantaggi: oltre che migliorare l’esperienza d’uso eliminando tediose procedure di sincronizzazione, sicuramente si farebbe un passo avanti nella reattività dell’applicazione nel ricevere ed inviare messaggi perché il tutto sarebbe coordinato da PC, senza passare dallo smartphone.


venerdì, luglio 26, 2019

luglio 26, 2019

Significato SDK (Software Development Kit) - Glossario Informatico per Internet

SDK è una sigla che sta per Software Development Kit, vale a dire un pacchetto di sviluppo per applicazioni e software. 



Attraverso questo kit di sviluppo, qualsiasi utente, anche voi, potrà ottenere il codice sorgente di qualsiasi versione di Android e modificarlo o migliorarlo autonomamente.



Il codice sorgente è un testo scritto in linguaggio di programmazione che, una volta elaborato, porterà alla realizzazione di un programma eseguibile dal processore. I linguaggi di programmazione alla base della maggior parte delle applicazioni studiate per Android sono sono Java e C/C++. 

Con l'SDK, scaricabile dal sito ufficiale, sarà quindi possibile disporre sul proprio pc di un'interfaccia in grado di lanciare e modificare le applicazioni Android.

 Fonte AndroidPIT
luglio 26, 2019

Liste IPTV 2020 Autoaggiornanti - Ecco cosa sono e come funzionano

Ritorniamo a parlare di liste IPTV gratis , oggi vogliamo segnalarvi trovi tutte le migliori liste IPTV che ti permettono di guardare gratis in streaming tutti i canali e programmi televisivi che vuoi

Liste IPTV Italia Gratis Liste 2020 Aggiornate




Periodicamente in questo articolo troverai le migliori liste per il digitale terrestre Italiano reperibili con una semplice ricerca sul Web. Ci teniamo a precisare che questo sistema per guardare un qualsiasi contenuto coperto da copyright è illegale e severamente punito dalla legge. I siti che offrono le liste m3u IPTV Italia gratis devono essere utilizzati solo per la ricerca di canali liberi e contenuti che non violino il dirtto d’autore.  


Ecco le migliori Liste IPTV 2020 italiane aggiornate gratis




http://bit.ly/m3ubyinfogw 
http://pastebin.com/raw.php?i=8GpCCkhf
http://kodilive.eu/vlc/ 
http://www.pandasat.info/iptv/kodi





Ogni informazione qui presente è liberamente disponibile in rete. Non sono di nostra proprietà e non ne gestiamo nemmeno una minima parte. Tecnolovez non incita la pirateria in maniera più assoluta e si limita ad informare le persone di questa pratica diffusa in rete.  Ma che cos'e l'IPTV? La Internet Protocol Television , meglio conosciuta come IPTV è un sistema nel quale un servizio di televisione digitale è veicolato tramite connessione a Internet a banda larga.

A differenza delle più comuni e sempre gratuite web tv classiche, le IPTV sono disponibili previo abbonamento, visto che le piattaforme su cui operano queste televisioni sono solitamente collegate a servizi a pagamento , ma non sempre  Per potere usufruire di una IPTV,bisogna disporre di un collegamento internet a banda larga, poiché i contenuti televisivi trasmessi viaggiano in rete e vengono visualizzati sul televisore (ma anche sul computer o su un qualsiasi dispositivo mobile) grazie al collegamento tra un decoder e la linea di rete, sia essa su doppino telefonico o su fibra

Per poter accedere ai contenuti video e audio disponibili tramite l’IPTV avremo bisogno di un’applicazione o un programma che ci permette di aggiungere la lista dei canali. Uno dei programmi più noti che ci permettono di guardare i canali televisivi è KODI che potete scaricare gratuitamente dal nostro sito dove è possibile trovare i tantissimi addon disponibili e tutte le repository aggiornate.


Disclaimer Tutti gli indirizzi riportati nel tempo potrebbero subire nel tempo alcune variazioni o addirittura smettere di funzionare. Tecnolovez non controlla periodicamente il contenuto delle liste ( che sono reperibili in rete ) pertanto, non sarà responsabile del relativo contenuto e vogliamo precisarvi e ricordavi che questo articolo ha unicamente uno scopo informativo

giovedì, luglio 25, 2019

luglio 25, 2019

Significato SAR ( Specific Absortion Rate ) - Glossario Informatico per Internet

L’acronimo vuol dire “Specific Absortion Rate” che in italiano si traduce con con “Tasso di Assorbimento Specifico“. 



In pratica questo valore misura la quantità di energia elettromagnetica assorbita dal corpo umano, quando lo stesso viene esposto all’azione di un campo elettromagnetico RF ovvero il campo elettromagnetico a radio frequenze. 

La definizione più tecnica, data dalla comunità scientifica, è questa: “il Sar è la quantità di energia elettromagnetica che viene assorbita nell’unità di tempo da un elemento con massa 1 di un sistema biologico”. 


Quindi in questo tasso di assorbimento specifico entrano in gioco due elementi: l’energia e la massa. E’ per questo motivo che la sua unità di misura è W/Kg; appunto energia assorbita per Kg.
luglio 25, 2019

Sony ha rilasciato il nuovo l’aggiornamento 6.72 per PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro - Ecco le novità introdotte

Ritorniamo a parlare di Playstation , dalle prime ore di questa mattina, è disponibile anche in Italia il nuovo firmware di Sony, mediante aggiornamento 6.72, installabile su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro. 



A dirla tutta si tratta di un piccolo update, del peso di circa 442 MB, che dunque soprattutto con una connessione internet veloce non sarà un problema scaricare.  


Il firmware 6.72 non porta con sé novità particolarmente rilevanti, se non qualche miglioramento delle prestazioni generali del sistema non meglio identificato, e poco altro. Non è una novità da parte di Sony, che spesso introduce dei piccoli update per migliorare la stabilità del sistema,
Ecco il changelog ufficiale, rilasciato insieme all’aggiornamento: 



 Questo aggiornamento software di sistema migliora le prestazioni del sistema.
luglio 25, 2019

Tim Mercury 50GB - Offerta con minuti illimitati e 50 Giga a 7 euro al mese

Ritorniamo a parlare di offerte online , oggi vogliamo segnalarvi la TIM Mercury 50GB una nuova offerta di TIM cheprevede ogni mese minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali mobile e rete fissa e 50 Giga di Internet in 4G fino a 150 Mbps in download al costo di 7 euro al mese su credito residuo.



Tim Mercury 50GB  prevede di base 1000 minuti verso tutti i numeri nazionali di rete mobile e rete fissa e 3 Giga di internet in 4G. Contestualmente, entro cinque giorni dall’attivazione, saranno aggiunte anche le opzioni +47GB Free e +Minuti Illimitati Free senza costi aggiuntivi. In questo modo, l’offerta diventa con minuti illimitati e 50 Giga 4G mensili a 7 euro al mese. 


I clienti iliad e di qualsiasi Operatore Virtuale (escluso Kena Mobile) possono attivare, salvo eventuali cambiamenti, in alternativa Tim Special x Te che prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, sms illimitati verso tutti i numeri nazionali, 50 Giga di traffico dati in 4G fino a 150 Mbps in download (unico bundle) a 9,99 euro al mese su credito residuo. 

I clienti di alcuni Operatori Virtuali (escluso Kena Mobile, ho. e LycaMobile) possono attivare l’offerta ricaricabile TIM 7 Extra Go New 30GB che prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali mobile e rete fissa, sms illimitati verso tutti i numeri nazionali e 30 Giga di traffico dati in 4G fino a 150 Mbps in download (3 + 47GB) a 7 euro al mese su credito residuo.

luglio 25, 2019

AI Portraits - Come trasformare i tuoi selfie in opere d'arte

Oggi vogliamo segnalarvi Al Portaits un nuovo servizio online , che consente di trasformare le vostre foto i vostri selfie in veri e propri ritratti classici, ha già riscosso un successo notevole 

ma proprio l'impossibilità di usufruire di una app ha fatto sì che migliaia e migliaia di persone abbiano letteralmente invaso il sito web. 


La mole di traffico sembra aver messo ko i server: il sito, al momento, risulta fuori uso di fronte all'impressionante quantità di utenti in tutto il mondo che hanno deciso di provare AI Portraits. Un'immagine dimostrativa può essere quella diffusa nelle ultime ore, con le foto di alcuni vip, da John Travolta a Keanu Reeves. 


La caratteristica più particolare di questo metodo, basato sulle possibilità offerte dall'intelligenza artificiale, è che non si limita a trasformare le foto in dipinti a olio, bensì fa riferimento all'arte dei secoli passati. Provate, ad esempio, a postare una foto in cui sfoggiate un grande sorriso: AI Portraits la trasformerà in una espressione decisamente più seria e severa, proprio come accadeva ai ritratti dei nobili per mano dei grandi artisti del passato.

Cosa aspetti prova subito Al Portaits  - Clicca QUI -
luglio 25, 2019

Significato DNS Domain Name Service - Glossario Informatico per Internet

DNS è acronimo di Domain Name System è il sistema utilizzato per la conversione dei nomi a dominio nei corrispettivi ndirizzi IP. Con l'acronimo DNS si identifica il protocollo che regola il funzionamento del servizio, i programmi che lo implementano, i server su cui questi girano. 


hi utilizza Internet o lavora con il Web ha sentito parlare almeno una volta dei DNS. Vuoi per problemi di connessione, per difficoltà tecniche o semplicemente per mera informazione, un po’ tutti gli internauti si ritrovano a scontrarsi con l’acronimo di Domain Name System, senza effettivamente sapere di cosa si tratta. I più curiosi, sicuramente, vorranno comunque avere maggiori informazioni in merito e, soprattutto, vorranno cercare di capire cosa sia un DNS e come funziona in un linguaggio semplice, senza troppe complicazioni tecniche e senza scendere nello specifico. 


 Ecco la natura di questo articolo: fornire una spiegazione semplice. Per comprendere bene ogni parte del discorso, dobbiamo iniziare a definire la Rete come una serie di nodi, detti anche host, a ciascuno dei quali è associato un singolo indirizzo IP, ossia una stringa numerica il più delle volte univoca. Quando richiamiamo un sito Internet digitandone l’indirizzo nella barra del browser, richiamiamo un host e quindi un indirizzo IP. 


Fortunatamente, quando vogliamo visitare un qualsiasi sito, non dobbiamo ricordarci a memoria il suo indirizzo IP, ma possiamo più semplicemente digitare un nome associato a tale indirizzo, una stringa che è sicuramente più user-friendly perché espressa in linguaggio naturale. Bisogna però che a monte dell’intera Rete vi sia un sistema capace di captare i nomi user-friendly e convertirli in Internet Protocol address e viceversa.